Aversa

Via Roma, Pollini: “Isola pedonale danneggia i commercianti”

Aversa – Sono ormai conclusi i lavori in via Roma. Sabato mattina gli operai della ditta “Modugno” hanno completato il tratto relativo all’incrocio tra via Magenta, via Cavour e via Roma. Lunedì mattina, come prevedeva l’ordinanza del dirigente Stefano Guarino, il tratto è stato riaperto anche al traffico veicolare.

Il termine dei lavori con l’eliminazione del cantiere non porta via, però, tutte le polemiche. I commercianti, quelli di via Roma e delle arterie laterali, sono stanchi ed arrabbiati. I lavori del rifacimento sono in corso da circa dieci mesi, tempo durante il quale i varchi dell’isola pedonale e del cantiere hanno ostacolato il normale flusso veicolare e pedonale. Lunedì via Roma riaprirà, ma l’isola pedonale resta. Un’isola pedonale che dura pressoché tutta la giornata.

Questa modalità di ztl è stata duramente contestata dai commercianti e dalle associazioni di categoria. “Abbiamo incontrato il commissario straordinario Mario Rosario Ruffo – ha detto Maurizio Pollini, presidente della Confesercenti – al quale abbiamo chiesto di annullare l’ordinanza con la quale è stata istituita l’isola pedonale anche di mattina. Quell’ordinanza, frutto di una decisione in solitaria dell’ex sindaco, danneggia tutti i commercianti di via Roma”.

Gli esercenti e la Confesercenti hanno chiesto al Comune di tornare all’isola pedonale solo di pomeriggio lasciando, di mattina, la strada aperta al traffico pedonale e veicolare. “Il commissario Ruffo – ha detto ancora Pollini – è stato molto cordiale e disponibile. Già nei giorni scorsi ci ha ascoltato in seguito allo stop del cantiere. Adesso continueremo con lui un costante dialogo per far riportare l’isola pedonale al solo pomeriggio per poi lasciare le scelte definitive alla politica ed alla prossima amministrazione comunale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico