San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Tentano di saccheggiare centro medico dismesso: presi dalla Polizia

Santa Maria a Vico – Furto aggravato e danneggiamento in un centro diagnostico in disuso le accuse per Raffaele De Liso, 30enne di San Felice a Cancello, e M.S., 35enne di Maddaloni, arrestato dagli agenti del locale commissariato nel pomeriggio di venerdì.

Su disposizione della sala operativa i poliziotti intervenivano a Santa Maria a Vico, in un centro medico dismesso, dove era stata segnalata la presenza di ladri. Sul posto venivano sorpresi due uomini mentre trasportavano, su un carrello, alcune porte di alluminio già tranciate, per caricarle a bordo di un furgone parcheggiato in un viale del centro diagnostico di cui avevano divelto la recinzione in metallo.

Alla vista dei poliziotti, i malviventi si davano alla fuga. Dopo un breve inseguimento gli agenti bloccavano De Liso, che aveva provato a nascondersi in un locale all’interno della struttura, mentre il complice, persona nota agli uomini della Volante, faceva perdere le proprie tracce.

I due avevano saccheggiato il centro impossessandosi di bombole di ossigeno, materiale elettrico, profilati in alluminio, fili di rame, estintori, utilizzando una serie di arnesi per lo scasso di cui è stato trovato in possesso De Liso. Il complice, M.S., è stato poi rintracciato e denunciato.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico