Campania

Regi Lagni, via libera dall’Ue al progetto di risanamento

Via libera della Commissione Ue al maxi-progetto di “Risanamento ambientale e valorizzazione dei Regi Lagni” del valore di 200 milioni di euro, con un contributo del Fondo europeo di sviluppo regionale e del Fondo di coesione di 150 milioni di euro. Era l’ultimo grande progetto della Regione Campania ancora in attesa del disco verde, per il periodo di programmazione 2007-2013.

“Il progetto dei Regi Lagni è uno dei progetti più importanti approvati dalla Commissione europea nella regione Campania» ha detto il commissario europeo alle Politiche regionali, Corina Cretu, oggi a Matera e domani a Napoli. Il maxi-progetto “aiuterà la regione a mettersi in conformità con la direttiva quadro sulle acque”, ha detto Cretu, secondo cui il risanamento di Regi Lagni costituisce «un forte segnale del nostro impegno a migliorare la qualità della vita dei cittadini grazie ad investimenti mirati ad un uso più efficiente e sostenibile delle risorse naturali”.

Le attività previste mirano alla conservazione dell’ambiente in un’area in cui vive quasi il 40% della popolazione campana e prevede la riabilitazione dei cinque impianti esistenti per il trattamento delle acque reflue nella parte settentrionale della provincia di Napoli, compreso l’impianto di Cuma che è una delle maggiori infrastrutture ambientali in Europa.

Il maxi-progetto, riferisce la Commissione europea, “rientra nella strategia regionale di gestione globale delle acque volta a riabilitare e a preservare una delle zone più inquinate della regione e ad assicurare la conformità con la direttiva quadro sulle acque”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico