Maddaloni - Valle di Maddaloni

Polizia Municipale, De Lucia: “Polemiche non fermano la riorganizzazione”

Maddaloni – In mattinata è arrivata la conferma della correttezza dell’azione dell’Amministrazione da parte del Segretario Generale che, con un parere ufficialmente protocollato, conferma la legittimità delle direttive impartite dal primo cittadino ai funzionari di Polizia Municipale ai quali è stato intimato di redigere ordini di servizio per i propri sottoposti ognun in merito all’area di competenza.

“Non ci lasciamo intimorire dalle provocazioni – dichiara il primo cittadino – perché vogliamo dare risposte concrete alla città.
Aspettavamo con tranquillità l’importante conferma che ci è giunta dal Segretario Generale anche se eravamo già convinti di operare in completa legittimità. Gli interessi di pochi non possono influenzare decisioni che poi si riflettono sull’intera collettività. Per troppi anni non si è avuto il coraggio di guardare in faccia la realtà, ma ora è giunto il momento di porre fine ad una sorta di anarchia gestionale il cui fallimento è, purtroppo, sotto gli occhi di tutti”.

I nuovi provvedimenti hanno riguardato, inoltre, la nomina del Capitano Bartolomeo Vinciguerra a Coordinatore e del Capitano Vincenzo Di Cicco quale nuovo Responsabile dell’Ufficio del Personale.

La nomina del Capitano Vinciguerra è stata accompagnata da una missiva, a firma del sindaco, che reca indicazioni per lo svolgimento dei servizi in base alla quale lo stesso presterà servizio esclusivamente presso il Comando di Corso I Ottobre, al fine di affermare l’autorevolezza necessaria a trasmettere all’intero Comando nuove direttive atte a garantire alla città un servizio adeguato alle sempre più pressanti richieste dei cittadini.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

'Ndrangheta, 18 fermi nel Reggino: c'è anche un sindaco - https://t.co/2TlwnhLOEI

Rapina in villa a Lanciano, il medico aggredito: "Pensavo che ci ammazzassero" - https://t.co/Qy0cnTDF2W

Di Maio: "Jobs Act? Una riforma folle che umilia le persone" - https://t.co/Gj4GLhMeph

Migranti e sicurezza, Salvini: "No asilo a richiedenti pericolosi o condannati" - https://t.co/tYzWooVHvU

Condividi con un amico