Aversa

Luminarie, dal Comune rassicurano: “Ci saranno”. Intanto le transenne “spariscono”

Aversa – “Stiano tranquilli gli aversani, in particolare i commercianti. Anche quest’anno in strada ci saranno le luminarie e crediamo che saranno anche più belle di quelle dello scorso anno”.

Dalla casa comunale, assente la politica, i burocrati rassicurano gli aversani a seguito delle preoccupazioni espresse dopo che è andata deserta la gara relativa alle offerte per il noleggio delle luminarie artistiche che, come avvenuto lo scorso anno, dovrebbero richiamare migliaia di visitatori. Insomma, quella spinta al commercio che sono in molti ad auspicare anche perché, come ha evidenziato più volte il responsabile provinciale della Confesercenti, Maurizio Pollini, sono circa settemila i negozi cittadini con almeno 21mila persone impiegate nel settore trainante per l’economia cittadina.

E’ probabile che, a questo punto, in considerazione della gara andata deserta e dei tempi oramai ristretti, si proceda a trattativa privata. Una circostanza che ha provocato anche qualche polemica con diversi ex amministratori che si sono esibiti in previsioni sull’esito finale della trattativa.

Quale che sia l’esito, l’importante per gli aversani è bissare il successo dello scorso anno, quando le luci fantasmagoriche facevano bella mostra di sé in piazza Mazzini, via Roma, Porta Napoli, piazza Municipio e così via. Sembra essere, infatti, l’intera città a volere questo evento. Sono state, infatti, centinaia gli aversani che hanno aderito al gruppo di Facebook denominato Natale ad Aversa che ha quale obiettivo principale proprio la seconda edizioni di luci che si pongono nel solco di quelle di Salerno, anche se ancora in maniera embrionale.

Sull’argomento un grido di allarme e l’ennesima polemica giungono dal consigliere comunale uscente di Forza Italia Michele Galluccio che evidenzia come quest’anno il contributo della Camera di Commercio non sarà di 40mila euro come lo scorso anno, ma esattamente della metà, per cui vede difficile il ripetersi dell’exploit dello sorso anno. Poi l’esponente azzurro si chiede come mai l’ente casertano giunga sempre in “zona Cesarini” per emettere il bando relativo. Quest’anno il 25 novembre.

Ztl, transenne sparite – Sempre in tema di commercianti e rapporti con la casa comunale, da segnalare uno strano episodio verificatosi nella mattinata di ieri. I vigili urbani hanno collocato le transenne in via Roma all’altezza di Porta Napoli per consentire l’isola pedonale e si sono avviati verso l’incrocio con via Cavour per chiudere il tratto di strada. Ma si sono visti raggiungere dalle auto che entravano dall’ingresso in precedenza bloccato. Tornati sui loro passi non hanno più trovato le transenne. Per la cronaca, i commercianti sono contrari alla ztl.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico