Aversa

Fondi Ue a rischio, D&T: “Dove sono parlamentari e consiglieri regionali?”

Aversa – L’associazione politico-culturale “Democrazia & Territorio”, apprende dagli organi di stampa locali “che, ancora una volta, grazie all’inefficienza e all’approssimazione dell’amministrazione Sagliocco, dei partiti e dei movimenti a suo supporto, il Comune di Aversa avrebbe perso oltre venti milioni di euro di fondi europei destinati alla realizzazione di opere indispensabili a dare finalmente dignità e prestigio alla città normanna, come il tanto auspicato recupero della Casa Natale di Cimarosa,  il restauro della chiesa sconsacrata dello Spirito Santo, quale sede da destinare alla Fondazione Domenico Cimarosa, e  il progetto dei Sagrati con un percorso all’interno del centro storico”.

“Cosa ancor più grave – continuano dall’associazione – è che nei venti milioni citati è compresa la perdita del finanziamento di 4.700.000 euro per il completamento del complesso di San Domenico, destinato ad ospitare gli Uffici del Giudice di Pace di Napoli Nord, paralizzato da un totale stato di abbandono e di insicurezza, oltre che da una cronica carenza di personale, come più volte denunciato dalla stessa Associazione Nazionale dei Giudici di Pace e dalla Camera Civile di Aversa”.

“Di fronte all’ennesimo fallimento dell’amministrazione Sagliocco – incalzano dal sodalizio – ciò che stupisce è l’assordante silenzio dei partiti e movimenti politici presenti sul territorio. Tali soggetti anziché sollecitare i propri Consiglieri regionali al fine di scongiurare la perdita dei suddetti fondi e i rispettivi parlamentari affinché interroghino il Ministro della Giustizia Orlando sullo stato di totale abbandono in cui versa l’Ufficio del Giudice di Pace di Napoli Nord – pretendendo soluzioni per la sua degna allocazione anche presso il Castello Aragonese che attualmente ospita gli Uffici del Tribunale – sono quotidianamente impegnati a tessere e preparare tavoli di incontri pseudo-istituzionali alla ‘ricerca del Sindaco perduto’”.

“Democrazia & Territorio, da sempre impegnata per una politica al servizio della comunità, costatando la totale inerzia di chi ha rappresentanti in Consiglio Regionale e nel Parlamento, sostituendosi ai partiti e movimenti politici di riferimento, chiede ai consiglieri regionali e ai parlamentari del territorio di adottare tutte le iniziative opportune affinché la Città di Aversa possa beneficiare dei fondi europei necessari per la realizzazione e il completamento di opere indispensabili”, sottolineando dall’associazione, concludendo: “In caso contrario partiti, movimenti politici e i loro rappresentanti nelle istituzioni regionali e nazionali saranno responsabili, al pari dell’amministrazione Sagliocco, di totale inefficienza e inaffidabilità nei confronti della propria comunità, oltre che dell’ennesima occasione persa per rendere Aversa una città dove possa essere “normale vivere bene”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico