Caserta Prov.

False fatture, denunciati imprenditori e consulenti fiscali

Casapesenna – Con la creazione di fatture false per un ammontare imponibile di circa 3 milioni di euro sarebbe stato generato un inesistente credito di Iva successivamente utilizzato per compensare debiti e oneri di natura fiscale e parafiscale nei confronti della Agenzia delle entrate e dell’Inps.

Un’ipotesi di reato che ha portato la Procura di Napoli Nord a far eseguire un decreto di sequestro preventivo di conti correnti, beni mobili ed immobili nella disponibilità di una impresa edile di Casapesenna, del suo amministratore e gestore di fatto nonché di alcuni consulenti fiscali di San Marcellino.

Gli accertamenti sono stati condotti dai militari del Gruppo di Aversa della Guardia di Finanza e dalla direzione provinciale di Caserta dell’Agenzia delle entrare.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, Virgilio difende l'ex Giunta Sagliocco: "Ma di quali debiti parla la maggioranza?" - https://t.co/JiDvmKRXY7

5 ospedali casertani su 6 senza direttore sanitario: Fials chiede nomine all'Asl - https://t.co/nFLnyZEGyd

Parete, occupazione aree pubbliche: duro scontro tra il sindaco Pellegrino e il Pd - https://t.co/J5mvpSFDsp

Migranti morti nel Mediterraneo, Lucio Romano: "Non usare tragedie per scopi elettorali" - https://t.co/UrS13tkGQI

Condividi con un amico