Trentola Ducenta

Elezioni, si amplia la “pattuglia in rosa” di Griffo

Trentola Ducenta – Si amplia la pattuglia, in rosa e non solo, che sosterrà il sindaco uscente Michele Griffo nella prossima tornata elettorale per il rinnovo del consiglio comunale di Trentola Ducenta prevista per la primavera 2016.

Antonella Frezza, infatti, si aggiunge alla già numerosa schiera femminile che ha aderito al progetto di Griffo, mentre nella squadra maschile fanno il loro ingresso, al fianco del sindaco, Antonio Mottola e Tommaso Fabozzi.

Così come parteciperà alla competizione anche l’assessore in carica Giuseppe Coppola. Ed è proprio con la “pattuglia in rosa” che il sindaco Griffo ha cominciato a gettare le basi del programma elettorale, in un incontro, a cui hanno partecipato, tra le altre, Menditto, Grassia, Coronella, Truosolo, Sapio e Pirozzi, che hanno già manifestato la volontà di essere candidate nelle liste a sostegno di Griffo.

Nell’occasione, un grosso contributo nell’individuazione delle tematiche e delle problematiche relative alle pari opportunità e che riguardano le fasce sociali più deboli ha fornito Giovanna Mazzitelli, esperta in problematiche sociali, presente all’incontro che è servito a mettere in campo idee progettuali che riguardano i giovani finalizzate ad impegnarli in attività sportive da svolgersi possibilmente in strutture ed impianti sportivi, già realizzati, e da realizzare, dall’Amministrazione comunale e disseminati sul territorio, al fine di distoglierli dall’intraprendere attività devianti, purtroppo molto diffuse tra giovani e giovanissimi.

Un primo incontro, dunque, cui seguiranno altri, anche con altre componenti importanti del mosaico che il sindaco Griffo sta ordinando intorno alla sua candidatura per la riconferma alla guida della città, onde gettare le basi delle linee programmatiche di quella che, si augura Griffo, sarà la prossima amministrazione comunale.

Contestualmente all’attività di preparazione alla competizione elettorale, il sindaco Griffo, unitamente all’Amministrazione comunale, continua nell’opera di ammodernamento della città e, nello specifico, sta portando avanti alcuni progetti per il recupero di spazi pubblici in via degli Olmi e in via Caracas.

Anche l’attenzione verso le fasce sociali più deboli non accenna a diminuire, prova ne è l’attivazione della procedura per riproporre la riuscitissima esperienza del lavoro occasionale, stavolta riservato a 40 soggetti tra giovani e portatori di handicap.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico