Aversa

Elezioni, il Pd aversano chiama all’unità: “Basta scontri fra correnti”

Aversa – Il direttivo del Partito Democratico di Aversa, riunito nella serata di giovedì, ha approvato per acclamazione un appello all’unità del circolo per poter ambire a tornare al governo della città. Lunga e serrata la discussione tra le varie anime dei democratici normanni che, fanno sapere, “per il bene della città sono pronti ad affrontare le amministrative a prescindere dalla diatriba in corso tra le varie correnti sulla segreteria Vitale”.

“Aversa, il suo bene, – si legge nel documento – deve essere l’unico motore delle decisioni che prenderemo da qui alle elezioni amministrative. Non permetteremo che le nostre scelte siano influenzate dalle dinamiche provinciali e dalle logiche di corrente”.

All’attenzione del direttivo è stato portato anche un documento dei Giovani Democratici anch’esso volto all’unità e alla chiarezza. Due fattori necessari per migliorare e rendere credibile un progetto politico che affonda le sue radici in una costante attività d’opposizione durante i 13 anni del centrodestra.

I Gd saranno in campo alle prossime amministrative con una lista a supporto di quella del Partito democratico in modo da dare un contributo concreto al percorso di rinnovamento necessario a risollevare la città dopo gli anni di governo del centrodestra.

“Il Circolo del Partito Democratico di Aversa – si legge – deve dare voce e priorità alla sua base, ai suoi iscritti, ai suoi militanti e ai suoi dirigenti. Deve farlo con la consapevolezza che la priorità è la guida e la sana Amministrazione di Aversa, superando ogni logica di componenti, ogni area di riferimento e ogni posizionamento che legittimamente su scala provinciale, regionale e Nazionale ognuno può decidere di assumere. Deve farlo chiedendo alle sue figure istituzionali di seguire questo percorso unitario e di favorirlo. Siano essi il faro guida in questo cammino unitario, siano la dimostrazione concreta che portare Aversa fuori da questo pantano e fuori da questa Non politica degli ultimi tredici anni sia possibile. Non possiamo, infatti, consentire che le altre forze politiche concentrino l’attenzione dei cittadini sui diversi posizionamenti provinciali, regionali, nazionali e istituzionali. Questo direttivo stasera deve assumersi con forza la Responsabilità di un percorso unitario ma soprattutto di un percorso che veda Aversa al centro di tutto”.

Una sfida nella sfida, dunque, per il Pd normanno che vuole cancellare gli eventi degli ultimi anni partendo da premesse completamente differenti rispetto al recente passato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico