Aversa

Crollo Università, salgono a nove gli indagati

Aversa – Salgono a nove gli indagati nel procedimento per la morte dell’operaio 41enne Luciano Palestra, avvenuta a seguito del crollo di un solaio al quale stava lavorando insieme ad un collega rimasto illeso, all’interno del complesso dell’Annunziata che ospita la facoltà di ingegneria della Sun (guarda articolo e video)

Morte per la quale, con l’accusa di omicidio colposo, disastro colposo ed altro sono indagate ben nove persone. Oltre al legale rappresentante della ditta che sta eseguendo i lavori di ristrutturazione dei locali dell’Annunziata, sono stati iscritti nel registro degli indagati otto tecnici, direttori dei lavori, coordinatori per la sicurezza, progettisti a vario titolo validatori di progetto, collaudatore in corso d’opera e direttore tecnico.

Al momento, trattandosi di indagini tecniche, si è in attesa della nomina da parte degli inquirenti di periti che possano verificare quanto avvenuto e, soprattutto, le cause. Insieme alla chiusura forzata dei negozi vi è anche da registrare una riduzione di quella parte di università precedentemente sequestrata, perché non a ridosso dell’area interessata al crollo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico