Cesa

Corsi gratuiti di pallavolo: intesa Comune-Alp Volley

Cesa – L’amministrazione comunale, in collaborazione con l’associazione sportiva dilettantistica Alp Volley di Aversa e l’Istituto comprensivo locale, ha ottenuto la possibilità di partecipare al progetto “Coni Ragazzi”.

Si tratta di consentire a 100 bambini, di età compresa tra i 5 ed i 13 anni, di svolgere attività sportiva gratuita presso le palestre delle scuole cittadine. Si tratta di una iniziativa di grande rilievo che nasce da una Convenzione firmata tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri ed il Coni per promuovere iniziative per la diffusione della pratica sportiva e motoria anche quale strumento di tutela della salute e del benessere psicofisico dei bambini.

“Il progetto – spiegano gli assessori allo Sport ed alla Pubblica istruzione, rispettivamente Giusy Guarino e Antimo Dell’Omo – mira a rendere concreto il principio del diritto allo sport per tutti ed a fornire un servizio anche sociale alla comunità, costituendo un importante tassello del sistema educativo in aree di disagio sociale ed economico. Inoltre, intende supportare le famiglie che, per le difficili condizioni economiche in cui versano, non potrebbero sostenere i costi dell’attività sportiva extrascolastica, promuovendo al contempo uno stile di vita attivo e sano”.

Con l’Alp Volley, rappresentata dal professor Gianni Apicella, saranno attivati corsi gratuiti di pallavolo. Potranno esercitare l’attività sportiva pomeridiana presso la palestra della scuola media statale “Bagno” e la palestra della scuola elementare “Rodari”, i bambini residenti o domiciliati nel comune di Cesa.

La presentazione delle domande di partecipazione dei bambini dovranno pervenire mediante la compilazione del modello prestampato (reperibile anche dal sito www.comune.cesa.ce.it) presso la scuola elementare “Rodari”, la scuola media statale “Bagno” e presso il Segretariato Sociale del Comune di Cesa entro il 5 novembre prossimo.

“E’ grazie alla collaborazione con le scuole cittadine- conclude il sindaco Enzo Guida – che è stato possibile attivare questo progetto. Un sentito ringraziamento dunque al preside dell’Istituto Comprensivo Pietro Corvino ed ai suoi collaboratori, in particolare il professor Nicola De Michele, che hanno lavorato assieme all’amministrazione comunale per rendere fattiva questa idea. Un plauso va pure al professor Gianni Apicella ed alla Alp Volley per il supporto offerto nel rendere concreta questa iniziativa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico