Carinaro

Codice della Strada, Barbato chiede lumi su vertenza Carinaro-Teverola

Carinaro – Con una richiesta del 4 novembre scorsa, protocollata al Comune di Carinaro, Giuseppe Barbato, capogruppo dell’opposizione e presidente della commissione consiliare permanente di controllo e garanzia, ha richiesto la copia dei verbali redatti ultimamente dal vicino Comune di Teverola che hanno riguardato la presunta violazione al codice della strada compiuta dal Comune di Carinaro. Tali verbali sono stati oggetto di una vera e propria multa che l’Ente teverolese ha inteso inoltrare al confinante Comune carinarese.

“La vicenda – spiega Barbato – assume dei toni grotteschi. Pur non conoscendo ancora le specificità dell’accaduto, ma sapendo per certo che la somma totale delle due multa si aggira intorno ai 1700 euro, ho inteso richiedere ufficialmente gli atti nelle prerogative delle mie funzioni, sia di consigliere comunale che nello specifico quale presidente della commissione consiliare di controllo e di garanzia, per capire e per dare spiegazioni ai tanti cittadini che, in mancanza di una nota ufficiale del sindaco di Carinaro, ci chiedono cosa sia realmente accaduto tanto da indurre il primo cittadino di Teverola ad intraprendere tale azione. E’ alquanto bizzarro pensare al giorno d’oggi che un sindaco del comune confinate litighi o si contendono a suon di multe i confini delle due comunità. E poi c’è da sapere il danno erariale prodotto chi lo pagherà?”.

“A mio modesto parere – conclude Barbato – dovrebbe prevalere sempre il buonsenso e soprattutto l’alta responsabilità istituzionale di cui si è stati investiti dai cittadini. Confido, comunque, nel buonsenso di tutti e nello stesso tempo spero che non si ritorni indietro negli anni allorquando i decurioni di Teverola erano in contrasto con quelli di Carinaro così come richiamato in alcune vicende storiche dei due comuni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico