Caserta Prov.

Casagiove ospita il “Raduno Bandistico Interregionale”

raduno bandistico casagiove

Casagiove – E’ ormai alle porte il tanto atteso raduno bandistico, organizzato dalla Banda Musicale “Città di Casagiove”, in ricordo di due personalità promotrici che hanno fatto la storia della Realtà musicale cittadina: il maestro Pompeo Ferraro e il presidente Michele Roviello.

Sabato 7 novembre la città ospiterà questa seconda edizione del raduno, rappresentato da ben quattro complessi bandistici: La Banda musicale “Città di Calitri” (Avellino), la Banda Musicale “Città di Itri” (Latina), la Banda Musicale “Città di Priverno” (Latina) e naturalmente la Banda Musicale Città di Casagiove che, oltre ad essere “Banda Cittadina”, in altri momenti riveste anche la funzione di “Fanfara dell’Associazione Arma Aeronautica Sezione di Caserta.

La manifestazione avrà inizio alle ore 15 con l’arrivo dei quattro Complessi musicali che, con l’esecuzione di marce sinfoniche e militari, raggiungeranno piazza degli Eroi dove sarà deposta una corona di alloro al monumento dei Caduti in guerra. A seguire, il corteo raggiungerà la “Caserma Borbonica” dove ad attendere vi sarà il vescovo di Caserta, monsignor Giovanni D’Alise che impartirà la sua benedizione ai quattro Complessi bandistici.

A partire dalle ore 17.30, presso gli ampi saloni della struttura borbonica, dopo un breve discorso di benvenuto da parte di Silvia Cospito, presidente della banda ospitante Città di Casagiove, le quattro Bande di musica, si esibiranno in una kermesse musicale con un ricco repertorio di musiche lirico – sinfoniche, dirette dai rispettivi maestri.

Parterre d’eccezione con il presidente della Provincia, i vari sindaci dei 27 anni di percorso della Banda, la presidente dell’Ente provinciale per il Turismo, il presidente del Bcc di Casagiove e altre autorità religiose, politiche e militari.

A conclusione della manifestazione dedicata interamente al “linguaggio universale della musica”, saranno premiate le quattro realtà con targhe e riconoscimenti vari; seguiranno poi, i saluti e i ringraziamenti da parte delle autorità presenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico