Gricignano

“Buoni Lavoro”, diramato avviso pubblico: richieste entro il 30 novembre

Gricignano – L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Andrea Moretti ha diramato un avviso pubblico per l’accesso ai “voucher” per prestazioni lavorative occasionali.

Si tratta di un progetto, realizzato nel programma degli interventi socio-sanitari dell’Ambito C6, finalizzato ad erogare dei “buoni lavoro” a soggetti che si trovano in una situazione di svantaggio e disagio economico. In cambio i destinatari di questi voucher dovranno svolgere una attività lavorativa nell’interesse della collettività.

I “buoni lavoro” utilizzati per prestazioni rese nell’ambito di lavori di emergenza o di solidarietà e di attività socialmente utili svolti a favore di committenti pubblici; lavori di giardinaggio, pulizia e manutenzione di edifici, strade, parchi e monumenti; manifestazioni sportive, culturali, fieristiche o caritatevoli; consegna porta a porta e consegna di posta, stampa quotidiana e periodica e pubblicità della Pubblica amministrazione.

Possono beneficiare dei voucher i soggetti cosiddetti “fragili”, residenti nel Comune di Gricignano, che ne facciano apposita richiesta su apposito modello scaricabile CLICCANDO QUI o ritirandolo all’ufficio Servizi sociali nella sede distaccata di via Marconi 6, dove dovrà essere consegnato entro il 30 novembre 2015.

Per la presentazione della domanda i cittadini residenti devono risultare in possesso di uno dei seguenti requisiti, segnati in graduazione di priorità: segnalati da autorità e servizi sociali per integrazione sociale e/o attività socialmente utili; disoccupati; i soggetti di cui sopra con figli minori a carico; Isee del richiedente non superiore a 1.200 euro secondo il calcolo effettuato sulla base della normativa vigente; rete familiare di aiuto economico, in base all’articolo 403 del c.c..

Le domande, verificate nella loro completezza e valutate ammissibili, saranno inserite nella graduatoria comunale approvata dai Servizi Sociali del Comune. Al fine della formulazione della graduatoria per l’assegnazione del voucher sociale si rinvia al regolamento approvato con delibera d’Ambito numero 10 del 21 aprile 2015.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico