Cesa

Arrestati per reati lievi impegnati in lavori di pubblica utilità: accordo Comune-Tribunale

Cesa – Il Comune di Cesa ed il Tribunale di Napoli Nord hanno stipulato una convenzione per consentire lo svolgimento di lavori di pubblica utilità presso l’ente. L’accordo è stato sottoscritto, lo scorso 17 novembre, dal presidente del Tribunale di Napoli Nord, Elisabetta Garzo, e il sindaco Enzo Guida.

La normativa vigente consente al Giudice di Pace, su richiesta dell’imputato, di applicare ai soggetti arrestati per reati lievi, quali guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze psicotrope, di espiare la pena svolgendo una attività non retribuita in favore della collettività da svolgere presso lo Stato, le Regioni, le Provincie, i Comuni o presso enti o organizzazioni di assistenza sociale e di volontariato.

Dunque con questa convenzione il Comune di Cesa si è reso disponibile ad accogliere fino ad un massimo di 5 persone. L’accordo prevede anche la possibilità di svolgere attività di messa alla prova.

L’attività da prestare riguarderà vari settori, tra cui l’assistenza sociale, prestazioni di lavoro per finalità di protezione civile, attività nella manutenzione del patrimonio. Si tratta di una attività gratuita che i soggetti dovranno svolgere in favore della collettività, sotto il controllo costate degli uffici comunali, forze dell’ordine e giudici.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico