Aversa

Amministrazione Sagliocco, il Pd presenta il “contro-bilancio”

Aversa – “Giuseppe Sagliocco, Pasquale Giuliano, Paolo Santulli e Nicola Golia attorno allo stesso tavolo del bar? Mi auguro che abbiano discusso di come passare questi giorni di festa”.

E’ sferzante il commento del segretario cittadino del Partito democratico, Carmine Esposito (nella foto), alle notizie apparse sulla stampa circa un summit tra i quattro esponenti del centrodestra aversano che starebbero pianificando la strategia da mettere in campo alle prossime amministrative.

“Mi auguro, vivamente  – aggiunge – che la ricostruzione fatta dal giornalista non sia veritiera. I quattro avrebbero potuto al massimo discutere del fallimento di tredici anni di amministrazioni di centrodestra durante i quali i problemi della città si sono amplificati e le grandi problematiche rimaste inevase. Li invito a non occuparsi più della cosa pubblica e di lasciare spazio a forze fresche e competenti l’onere e l’onore di risollevare la città”.

“L’amministrazione Sagliocco ci ha lasciato una città allo sbando – rincara la dose il segretario Dem – servizi inesistenti e cantieri aperti nonostante il rischio concreto di non riuscire a rendicontare le spese entro il 31 dicembre, mettendo quindi il comune, che dovrà coprire con propri fondi i finanziamenti che l’Europa ritirerà, a rischio dissesto pur di dimostrare che si stesse facendo qualcosa”.

Il Pd normanno nelle prossime settimane lancerà una campagna di incontro e confronto con la città: “Avvieremo innanzitutto un confronto politico programmatico con gli iscritti per lanciare una grande assemblea pubblica ma soprattutto saremo settimanalmente in piazza per incontrare e parlare con i cittadini”.

L’8 novembre ci sarà un primo gazebo per fare il nostro bilancio pubblico sull’operato del centrodestra e il 15 l’assemblea nei locali del circolo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico