Aversa

Alp Volley, terzo 3-0 di fila contro il Caffè Partenope

Aversa – Non si ferma. E non ha alcuna intenzione di farlo. L’Alp Volley Aversa ha deciso di ingranare la quinta sin dalla prima giornata di campionato e non vuole per nessun motivo al mondo rallentare.

Terza giornata e terza vittoria consecutiva per le normanne del presidente Gianni Apicella. Nove set conquistati e zero subiti. Una vera macchina da guerra quella allenata da coach Nico Borghesio che sta dimostrando, confermando quanto annunciata ad inizio stagione, di essere la candidata numero uno alla vittoria del campionato.

Nell’ultimo turno, sabato 31 ottobre, l’Alp Airri Volley Aversa ha fatto vedere le streghe nella notte di Halloween al Caffè Partenope. Nonostante la gara si giocasse al PalaStadera di Napoli le aversane hanno tenuto sempre in pugno la partita mettendo a segno dei break positivi nei momenti cruciali del match. Un leit motiv che si ripete ogni volta l’Alp decide di chiudere la contesa.

Pronti via e le atlete del presidente Apicella passano subito in vantaggio. E’ Ilaria Rossi a fissare il primo punto del match. Poi ci pensa l’altra Ilaria, Mancini, per il 2-1. Dopo un primissimo equilibrio una fast di Nina e una diagonale di Salzillo regalano il 6-4 alle normanne. Al primo time-out tecnico coach Borghesio guarda il tabellino e nota che nel giro di 5 minuti le sue ragazze avevano già 5 punti di vantaggio (12-7). Due punti consecutivi di Rossi e l’ace della palleggiatrice Migliardo portano la gara sul 15-7. Il set è in pratica chiuso. Il servizio vincente di Mancini vale il vantaggio di doppia cifra (21-11) e il set si chiude con la classe cristallina di Imperato che con scioltezza regala due perle dalla battuta che valgono due ace. Finisce 25-13.

Il secondo parziale si apre sulla stessa falsariga del primo. In tre minuti si inseriscono a tabellino Salzillo, Imperato, Nina e Mancini e il risultato è già sull’8-3. Break di 4 punti fino al 12-4 che riporta le due squadre in panchina per un ‘colloquio’ con i tecnici. Questa volta il +10 arriva ancora più in fretta: Mancini infatti fissa il 15-5 con un preciso tocco a rete che nega l’intervento delle avversarie. Il vantaggio aumenta. Rossi offre spettacolo ai presenti sugli spalti con due ace consecutivi (22-9) e il set si chiude senza troppi problemi per l’Alp Airri Volley Aversa che vince 25-10.

Nel terzo set l’Alp Airri Volley Aversa decide di far ‘divertire’ anche un po’ le avversarie. Nei primi 10 punti infatti le normanne ne fanno solamente 3 lasciandone ben 7 alle ragazze del Caffè Partenope. I quattro punti di vantaggio delle napoletane persistono fino al time-out tecnico che vede l’Alp sotto 8-12. Sale in cattedra la palleggiatrice Clelia Apicella che con una battuta in salto float piazza l’ace del -2 (11-13).

Le aversane si fanno sotto e trovano il pareggio al termine di un lungo scambio che si chiude con la doppia della palleggiatrice del Caffè Partenope (17-17). Il vantaggio al punto successivo grazie al muro di Imperato. C’è grande battaglia in campo ma poi l’Alp si stanca di giocare e piazza il break decisivo che regala set e partita con il primo tempo decisivo di Ilaria Rossi.

Terza vittoria in campionato di fila per le normanne che però non possono permettersi nemmeno un giorno di riposo. Mercoledì sera, alle 21, alla ‘De Curtis’ di Aversa arriva lo Sportland Montesarchio per la prima gara della seconda fase di Coppa Campania. Le normanne sono inserite nel girone a cui partecipano anche il Cus Napoli e la Pallavolo Pozzuoli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico