Aversa

Alp Volley, alla “De Curtis” non si passa: 3-0 a Ottavima

Aversa – Alla ‘De Curtis’ non si passa. L’Alp Airri Volley Aversa piazza la settima vittoria consecutiva in campionato e conserva quindi il primo posto in solitaria. Neanche l’Ottavima, terza forza del girone, ha potuto niente contro capitan Gargiulo e compagne. Le atlete del presidente Gianni Apicella, con una prestazione maiuscola, sono riuscite a far gioire i tifosi presenti sugli spalti con un successo per 3-0 che lascia poche attenuanti alle avversarie. Troppo forte la formazione allenata da coach Nico Borghesio e nulla hanno potuto le napoletane che sono riuscite a lottare solamente nel primo parziale. Distribuzione perfetta di Migliardo e attacchi super hanno regalato tre punti fondamentali che permettono di guardare con estrema fiducia al futuro. L’Alp Airri Volley Aversa ora osserverà un turno di riposo e tornerà in campo solamente il prossimo 12 dicembre con un’altra sfida interna, questa volta contro il Club Volley Saviano.

Tornando alla sfida con Ottavima è quasi superfluo dire che non c’è mai stata storia. Subito 4-1 per l’Alp dopo pochi secondi. I punti di vantaggio diventano immediatamente 4 quando Nina piazza la sua prima fast della gara per il 7-3. Al primo time-out tecnico del match i punti di vantaggio sono addirittura 8 con l’errore in ricezione di Ottavima che vale il 12-4. Le napoletane però non vogliono mollare e provano a rientrare in partita con tre punti consecutivi che portano la contesa sul 15-9. Ma l’ace di Imperato e il primo tempo di Nina regalano il massimo vantaggio (19-10). La squadra di Borghesio arriva sul 23-15 col pallonetto di Mancini ma poi c’è un piccolo black out che riporta sotto l’Ottavima (23-19) e costringe coach Borghesio a chiamare time-out. Al rientro in campo è ancora Mancini a siglare il ventiquattresimo punto mentre a chiudere il set ci pensa Nina col primo tempo del 25-21.

Nel secondo set Ottavima in pratica non scende in campo. Cinque punti consecutivi e ben 9 nei primi dieci del parziale. L’Alp va subito avanti 9-1 e al primo time-out è già +10 (12-2). Il vantaggio aumenta con la parallela di Gargiulo del 16-4. A muro la centrale siciliana Vassallo non fa passare un primo tempo avversario e stoppa l’Ottavima per il 19-6. Capitan Gargiulo fa esultare la ‘De Curtis’ con l’ace del 21-6. Il set scorre veloce e passa veramente poco per vedere la fine delle ostilità. Un attacco out delle napoletane e quindi l’attacco di Imperato, solamente toccato dal muro, porta l’Alp Airri Volley Aversa sul 2-0. Set chiuso 25-10.

Sostanziale equilibrio nelle prime battute del terzo parziale. Ma quando la sfida è sul 5 pari la squadra del presidente Apicella decide di cambiare la marcia e di allungare. Ace di Imperato, doppia della palleggiatrice di Ottavima e attacchi perfetti valgono il break di 5 punti (10-5). Al time-out tecnico ci sono 6 punti di vantaggio (12-6). Ace di Migliardo per il 16-7- La parallela di Mancini vale il 23-11 e quindi il diagonale dell’opposto normanno serve il 24-12. A chiudere il match non può che esserci lei: la fast di Federica Nina che ha il sapore dolce dei tre punti (25-12).

Sugli spalti presente anche il sindaco di Cesa, Enzo Guida. Il primo cittadino ha presentato il progetto nato in collaborazione proprio con l’Alp e l’Istituto Comprensivo di Aversa che permetterà a 100 bambini, di età compresa tra i 5 ed i 13 anni, di svolgere attività sportiva gratuita presso le palestre delle scuole cittadine. Si tratta di una iniziativa di grande rilievo che nasce da una Convenzione firmata tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri ed il Coni per promuovere iniziative per la diffusione della pratica sportiva e motoria anche quale strumento di tutela della salute e del benessere psico-fisico dei bambini. Con l’Alp Volley, rappresentata dal professore Gianni Apicella, saranno attivati corsi gratuiti di pallavolo. Potranno esercitare l’attività sportiva pomeridiana presso la Palestra della Scuola Media Statale “F. Bagno” e la Palestra della Scuola Elementare “Rodari”, i bambini residenti o domiciliati nel comune di Cesa.

“E’ grazie alla collaborazione con le scuole cittadine – afferma il sindaco Enzo Guida – che è stato possibile attivare questo progetto. Un sentito ringraziamento dunque al preside dell’Istituto Comprensivo Pietro Corvino ed ai suoi collaboratori, in particolare il professor Nicola De Michele, che hanno lavorato assieme all’amministrazione comunale per rendere fattiva questa idea. Un plauso va pure al professor Gianni Apicella ed alla Alp Volley per il supporto offerto nel rendere concreta questa iniziativa”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Strasburgo, spari al mercatino di Natale: un morto e diversi feriti, killer in fuga - https://t.co/WWq0bxJJoX

Salvini: "Hezbollah terroristi". La Difesa: "A rischio soldati in missione Unifil" - https://t.co/BrXJ8mXGbZ

Roma, incendio in impianto rifiuti del quartiere Salario - https://t.co/NXgrncg1vi

Aversa, crisi mercatino natalizio: Palmiero chiede al sindaco di evitare raddoppio Tosap - https://t.co/BNmazr1vD8

Condividi con un amico