Napoli

Napoli, la Caritas riceve due abiti di “Marinella Sposa”

Napoli – Marinella Perrella, erede dell’arte sartoriale della mamma, celebra i 25 anni di alta sartoria dedicata al wedding, con il brand “Marinella Spose” rigorosamente made in Naples.

Evento a Palazzo San Teodoro, dove è stata presentata la sua nuova collezione di abiti e accessori. Un’occasione per donare e iniziare un percorso accanto alla Caritas Diocesana di Napoli. Due creazioni di alta sartoria sono state donate al delegato Caritas, Rosario Di Lorenzo, che ha raccontato il modo in cui l’ente benefico sostiene gli indigenti.

“È innegabile che negli ultimi anni si sia delineato un nuovo quadro della povertà – spiega Di Lorenzo – Accanto ai senza tetto, sempre più numerose le persone che si sono ritrovate senza lavoro a causa della congiuntura economica sfavorevole. La donazione dei due abiti da sposa è un gesto d’amore che racchiude speranza e regala un sorriso vero alle ragazze che si rivolgono spesso a noi per avere un abito. Colpisce l’attenzione di Marinella Perrella nella scelta di due abiti completamente diversi per coronare i sogni della sposa che chiede aiuto alla Caritas secondo i suoi desideri”.

Per Marinella Perrella un’occasione per sottolineare l’impegno sociale della sua azienda, che non perde di vista il business ma punta a incidere anche sull’aspetto umano, contribuendo a rendere indimenticabile il matrimonio anche di chi non potrebbe permettersi un abito di alta sartoria.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico