Napoli

“L’antimafia del 21esimo secolo”, festa di Avviso Pubblico

Napoli – “Quale antimafia per l’Italia del 21esimo secolo?”. Questo il tema della sesta edizione della festa nazionale di “Avviso Pubblico”, la rete di più di 300 enti locali impegnati in attività di formazione civile contro le mafie, che quest’anno si svolge a Napoli nella biblioteca “Annalisa Durante”, presidio di legalità nel quartiere Forcella, dedicato alla giovane ragazza vittima innocente di Camorra.

Due giorni molto intesi di incontri, riflessioni, dibattiti ed eventi per interrogarsi e provare a fornire risposte sul futuro dell’antimafia e per dare visibilità alle buone prassi amministrative di prevenzione e contrasto alle mafie e alla corruzione messe in atto dagli enti locali.

Presenti don Gennaro Matino, sacerdote dell’Arcidiocesi di Napoli, e scrittore, e l’assessore alle Politiche giovanili del Comune di Napoli, Alessandra Clemente.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, Caterino (Pd): "Non potevamo votare un bilancio privo di identità politica" - https://t.co/axekQhlKo8

Monza, migrante aggredito e rapinato da altri migranti: poi anche lui compie una rapina - https://t.co/MxOpAGac6r

Camorra, 11 arresti contro il gruppo degli "amici di Cercola" - https://t.co/6kp5Qw0lAe

Aversa, strada "contesa" in zona Peep: il Tar dà ragione al Comune - https://t.co/LPvy74Otdx

Condividi con un amico