Napoli

Economia tra Mezzogiorno e Nord Italia, incontro con Chiamparino

Napoli – Nella Sala delle Assemblee del Banco di Napoli si è tenuto il convegno di studio, organizzato da Banco di Napoli e Srm (Centro Studi collegato al Gruppo Intesa Sanpaolo), dal titolo “L’interdipendenza delle filiere produttive tra Mezzogiorno e Centro Nord. Automotive, Aeronautico e Agroalimentare: convergenze e sinergie tra Piemonte e Campania”.

Il convegno, introdotto dal presidente del Banco di Napoli, Maurizio Barracco, e dal presidente di Srm, Paolo Scudieri, ha avuto lo scopo di evidenziare il grado di connessione che ha il tessuto produttivo della Campania con il Centro Nord (e in particolare con il Piemonte) proprio sui settori più tipici del manifatturiero (automotive, aerospazio, agroalimentare e abbigliamento).

L’obiettivo del convegno è stato quello di discutere il tema delle filiere lunghe che caratterizzano una parte importante dell’industria manifatturiera italiana da Nord a Sud e su cui occorrerebbero politiche mirate, sia nazionali che locali sottolineando il contributo – non secondario – che l’industria del Mezzogiorno e della Campania dà al sistema manifatturiero italiano.

Le due relazioni di Massimo Lo Cicero, docente dell’Università Suor Orsola Benincasa, e di Salvio Capasso, responsabile Economia delle Imprese di Srm, che hanno poi evidenziato quanto le principali filiere produttive nazionali siano tra loro territorialmente interconnesse e come il Mezzogiorno generi spesso spillover di attività per il resto del Paese contribuendo in valore alla forza competitiva dei prodotti italiani. Francesco Guido, direttore generale del Banco di Napoli, ha parlato dell’impegno della banca a sostegno delle filiere produttive.

L’incontro è proseguita con il dibattito, moderato dal direttore generale di Srm, Massimo Deandreis, che ha visto la partecipazione di Licia Mattioli, presidente Unione Industriale di Torino, Ambrogio Prezioso, presidente Unione Industriali di Napoli, Stefano Serra, vicepresidente di Piccola Industria e membro del Comitato Esecutivo dell’Amma Torino e di due rappresentanti del mondo del venture capital che operano rispettivamente a Torino ed a Napoli: Claudio Giuliano di Innogest Sgr e Amedeo Giurazza di Vertis Sgr.

A seguire è intervenuto il presidente del Cnr, Luigi Nicolais, sul tema strategico dell’innovazione e della tecnologia a servizio dell’integrazione di filiera. Sono poi intervenuti Amedeo Lepore, assessore all’Industria della Regione Campania, Sergio Chiamparino, presidente Regione Piemonte, ed il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti. Il convegno si è concluso con l’intervento del presidente Consiglio di Gestione di Intesa Sanpaolo, Gian Maria Gros-Pietro.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

"Trappola d'Amore", 30enne casertano truffato su Facebook: 3 arresti - https://t.co/IHgbyXyUDN

La marchigiana Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia - https://t.co/Bs9GDtKYWu

Per un anno una ragazza manda foto "hot" ad un uomo: poi scopre che è il padre - https://t.co/88fKx2Lc9S

Canada, uccide un orso e un alce e posta le foto: bufera su ex giocatore di hockey - https://t.co/pvIvEOc7KH

Condividi con un amico