Avellino Prov.

Controllo del territorio: eseguiti mirati servizi tesi al controllo dei reati predatori

Mirabella Eclano (AV). Vasta e diversificata l’operazione di perlustrazione e controllo del territorio condotta nel fine settimana dai Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano, su disposizione del Comando Provinciale di Avellino, finalizzata principalmente al contrasto dei reati di tipo predatorio ed al controllo della circolazione stradale.

Il servizio, svolto per massimizzare l’attività preventiva e, se del caso, repressiva, ha interessato tanto le vie cittadine quanto le aree rurali delle varie contrade disseminate su tutto il territorio di competenza ed in particolare nei comuni di Mirabella Eclano, Montemiletto, Pratola Serra, Prata Principato Ultra e Torre le Nocelle.

Tale attività che ha visto l’impiego di n. 42 equipaggi automontati composti da n. 84 militari dipendenti dalla Compagnia eclanese ha consentito di controllare in totale 427 persone di interesse operativo e 210 veicoli, effettuare 21 perquisizioni, elevare 15 contravvenzioni al Codice della Strada, ritirare 02 patenti di guida e sottoporre a fermo amministrativo 03 veicoli, contribuendo così ad innalzare il senso di sicurezza e fiducia nelle Istituzioni da parte della cittadinanza.

Inoltre sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avellino:in Pratola Serra:un 50enne incensurato del posto per tentato furto in quanto si accertava che lo stesso aveva tentato di asportare del materiale all’interno di una azienda ubicata nella zona industriale;

  • in Pratola Serra:
    • un 50enne incensurato del posto per tentato furto in quanto si accertava che lo stesso aveva tentato di asportare del materiale all’interno di una azienda ubicata nella zona industriale;
    • un pregiudicato di anni 53 originario di comune limitrofo per tentato furto e danneggiamento poiché veniva bloccato da pattuglia della locale Stazione CC subito dopo aver asportato una pompa per tiraggio acqua e una ingente quantità di prodotti ortofrutticoli da un fondo agricolo privato. Il materiale asportato, parzialmente danneggiato, veniva restituito al legittimo proprietario;
    • due persone di anni 39 e 31 per furto di energia elettrica in concorso poiché si accertava che gli stessi, previa manomissione di contatore per l’erogazione di energia elettrica, si erano abusivamente allacciati su impianto di altro condomino;
  • in Prata Principato Ultra, quattro soggetti, tre uomini di anni 68, 40 e 36 e una donna 60enne, tutti del posto per il reato di tentato furto in concorso poiché sorpresi nel mentre tentavano di asportare in un fondo agricolo privato alcuni quintali di nocciole lasciate nella disponibilità dal proprietario;

Nel contesto del medesimo servizio in Pratola Serra, personale del locale Comando Stazione unitamente ad equipaggio dell’Aliquota Radiomobile sorprendeva e controllava un pregiudicato 41enne della provincia di Potenza che a bordo della propria auto si aggirava nei pressi di aziende. Immediatamente controllato si accertava che lo stesso era gravato da numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e pertanto, visto che non forniva giustificazione circa la sua presenza in zona, veniva allontanato con foglio di via obbligatorio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico