Napoli

Contro la crisi, a Napoli weekend di profumo a 2 euro

equivalenza_viaCilea

Napoli – Un profumo che costi meno di un deodorante. L’idea è del franchising Equivalenza che anticipa così lo shopping natalizio lanciando una campagna destinata ai consumatori più attenti al risparmio: fragranze a due euro per due giorni: 13 e 14 novembre.

“I segnali positivi, nel comparto economico, arrivano da più parti: dati Istat, percezione di un rinnovato potere d’acquisto da parte delle famiglie, rassicurazioni dello Stato e parole d’ottimismo del Governo. Ci siamo chiesti, allora: perché non far tornare nella busta della spesa il profumo?”.

Queste le parole di Paola Erminio, titolare dei due punti vendita di Equivalenza Napoli, a via Chiaia e via Cilea: “Purtroppo, resta alta la diffidenza del consumatore, soprattutto quello napoletano che ritiene ancora di dover escludere dai suoi acquisti tutta una serie di generi ritenuti accessori. E’ per questo che con campagne del genere puntiamo prima di tutto a fornire un servizio al cliente vessato, dall’altro a promuovere la vendita di un prodotto che tanto di nicchia non è”.

Per arrivare a questo risultato, Equivalenza ha deciso di tagliare i costi del packaging e vendere in sottocosto le fragranze in promozione.

E sono proprio le associazioni di consumatori a guardare con interesse a queste iniziative “ammazza-costi”. Rosario Stornaiuolo, presidente di Federconsumatori Campania, afferma: “In questo periodo di crisi profonda, che stringe ancora il cappio al collo dei napoletani, iniziative del genere, volte a favorire i cittadini consumatori, sono sempre apprezzabili e di esempio per tutti gli imprenditori del territorio”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cesa, rinnovata convenzione con Gloria Village: sconti per residenti - https://t.co/goyg0r2mE1

Cesa, festa in onore di San Cesario: il programma https://t.co/0qFtGCQH3C

Aversa, cancro della mammella e della cervice uterina: screening al ‘Moscati’ https://t.co/8YOxdS5sW6

"Punta il piccione e spara": la giornalista Marilù Musto racconta la vita del pentito Buttone - https://t.co/RFHWEnkeHn

Condividi con un amico