Home

Ucraina, “l’aereo della Malaysia fu abbattuto da missile russo”

Fu abbattuto da un missile di fabbricazione russa, e non per mano di ribelli ucraini, l’aereo Mh17 della Malaysia Airlines precipitato in Ucraina orientale il 17 luglio 2014.

E’ la conclusione degli investigatori olandesi che, dopo 15 mesi di lavoro, hanno presentato il rapporto della loro indagine sulla tragedia del volo di linea diretto da Amsterdam e Kuala Lumpur. Nello schianto morirono 298 persone, 283 passeggeri e 15 membri dell’equipaggio, per la maggior parte olandesi.

Rapporto che sarà presentato oggi ma del quale sono state pubblicate alcune anticipazioni dal quotidiano olandese Volkskrant: l’aereo della Malaysia Airlines precipitò a causa di un missile “Buk” terra-aria, un sistema d’arma sviluppato dall’Unione Sovietica e dalla Federazione Russa presente negli arsenali di tutti i paesi dell’ex Patto di Varsavia.

“E’ ipotizzabile che i ribelli ucraini non fossero in grado di operare un tale dispositivo. – anticipa il Volkskrant – Sospettiamo il coinvolgimento di ex militari russi”.

Il giornale pubblica anche le mappe del luogo dell’incidente, dove il relitto si disintegrò in mille rottami nelle vicinanze di Torez, cittadina ucraina nella provincia di Donetsk, in un’area controllata dai separatisti filorussi.  La Russia ha sempre sostenuto di essere estranea all’abbattimento, accusando invece le truppe ucraine.

L’Ufficio Olandese per la Sicurezza, che ha coordinato il team internazionale di inquirenti, ha fatto sapere che il suo compito non è stato quello di capire chi ha azionato il dispositivo, un’altra inchiesta olandese dovrà stabilirlo.

Intanto, il governo di Mosca, che ha potuto visionare in anticipo i risultati dell’indagine, lamenta di non essere stato coinvolto nelle indagini e che i dati forniti dalla Russia non sono stati presi in considerazione. “I nostri esperti e specialisti – ha dichiarato il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov – hanno analizzato ciò che verrà pubblicato, ma abbiamo più volte espresso il nostro disappunto per la mancanza di cooperazione dimostrata”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico