Esteri

Turchia, scoperti campi di reclutamento Isis a Istanbul: 53 arresti

Istanbul – Sono stati scoperti in Turchia, a Istanbul, dei campi di reclutamento dell’Isis. Giovani e giovanissimi vengono scelti e addestrati per poi essere spediti in Siria e Iraq dove diventano combattenti a tutti gli effetti.

Sono 18 i campi scoperti dall’antiterrorismo turco, situati tra la zona asiatica di Pendik e quella europea di Kayasehir.

Secondo l’intelligence uzbeka sarebbero oltre 5mila i cittadini del Paese che combattono in Siria con l’Isis. Intanto, la scorsa domenica 53 persone sono state arrestate per terrorismo. Per lo più si tratta di stranieri giunti dall’Uzbekistan e dal Tagikistan. Tra i fermati anche 24 minori.

Alcuni di loro, riferiscono fonti locali, hanno rivelato all’Unità antiterrorismo della Polizia di Istanbul di aver ricevuto istruzioni sui principi teorici che regolano lo Stato Islamico e su come comportarsi all’interno del suo territorio. 

Già lo scorso anno, si era scoperto che alcune moschee, soprattutto nei quartieri di Bagcilar e Fatih, erano state attaccate da presunti membri o simpatizzanti dello Stato Islamico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico