Home

Trieste, uomo con problemi mentali colpisce fontana di Piazza dell’Unità

Trieste – Ha picconato la Fontana dei Quattro Continenti in piazza Unità d’Italia, a Trieste, un uomo di 65 anni, fermato dai Vigili del fuoco, martedì mattina. 

Si è arrampicato sulla cima della fontana e ha iniziato a colpirla con un tubo di ferro, provocando seri danni all’opera. Alcuni testimoni hanno raccontato di aver udito l’uomo urlare frasi senza senso mentre tentava di distruggere l’angelo presente sulla fontana.

Avrebbe lamentato anche il taglio della luce e del gas nella propria abitazione.

L’uomo era già noto alle forze dell’ordine ed è in cura in un centro di igiene mentale. E’ stato repentino l’intervento dei pompieri che hanno persuaso l’uomo a scendere dalla fontana, evitando ulteriori danni. Saranno necessari dei lavori di restauro per riportare il monumento allo stato originale.

La costruzione della fontana fu voluta tra il 1751 e il 1754 quando fu chiesta la realizzazione di un’opera simbolo della città. Il monumento fu realizzato dallo scultore bergamasco Giovanni Battista Mazzoleni.

Non si tratta di un caso unico: un uomo australiano prese a martellate la Pietà di Michelangelo, mentre alcuni turisti hanno danneggiato gli scavi di Pompei scheggiando e scrivendo sugli scavi. Da ricordare anche il recente caso della Barcaccia della Capitale, sfregiata dagli ultras olandesi del Feyenoord.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico