Italia

Savona, 400 chili di hashish su un camion giunto dalla Spagna

Savona – I finanzieri del gruppo di Savona hanno sottoposto ad ispezione, nei pressi del porto, un autoarticolato con targa spagnola, condotto da un cittadino ucraino residente in Spagna. L’ispezione, condotta con l’ausilio di un’unità cinofila, ha consentito di rinvenire, occultati fra i pallets trasportati dal mezzo, dodici pacchi ed un sacco contenenti complessivamente 404,74 chilogrammi di hashish.

La droga è stata sequestrata e l’autista del mezzo arrestato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria. L’autoarticolato, proveniente da Valencia, era appena sbarcato dalla motonave Eurocargo Cagliari. Si ritiene che la destinazione della droga fossero le grandi città del Nord Italia e si sta lavorando per individuare i clienti finali.

Una parte del carico è stata confezionata in “ovuli”, plastificati, e già pronti per la vendita (circa 10 grammi cadauno) e la distribuzione al dettaglio. Questi stessi ovuli risulterebbero di pregiata qualità con principio attivo superiore al normale, come se fossero una “prelibatezza” per clienti destinatari particolari o di riguardo.

Insieme allo stupefacente il camionista conservava altri prodotti spagnoli di alta qualità: dieci prosciutti destinati quale regalo allo stesso acquirente dell’hashish. Il valore al dettaglio dello stupefacente ammonta a circa due milioni di euro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico