Home

Rihanna diretta da Luc Besson

Non sta un attimo ferma: dalla musica alla moda passando per il cinema, Rihanna è un vero animale da palcoscenico.

La cantante delle Barbados, dopo aver preso parte a “Battleship” ed “Annie” – interpretando se stessa – “Ragazze nel pallone – Tutto o niente” e Facciamola finita” e il ruolo di doppiatrice nel cartoon “Home”, sarà ancora protagonista al cinema nella prossima pellicola di Luc Besson. A dare la notizia è stato il regista francese che l’ha comunicato sui social, postando una foto recante la didascalia con i nomi del suo cast.

Insieme alla cantante, in un trio inedito e molto promettente, ci saranno anche la 23ennemodella britannica Cara Delevingne e l’attore statunitense Dane DeHaan, alter ego del mitico James Dean nel film “Life. Tra gli altri interpreti del lungometraggio, sorta di narrazione a metà tra avventura e fantascienza dal titolo “Valérian and the City of a Thousand Planets”, spicca poi il fascinoso Clive Owen, nelle vesti del comandante Arün Filitt.

Basato su un graphic novel, il nuovo lavoro del filmmaker parigino, che uscirà nel luglio del 2017,  le cui riprese dovrebbero cominciare a gennaio, sarà ambientato nel 2028 e racconterà le peripezie di Valerian e Laureline – cui presteranno il volto rispettivamente De Haan e la Delevingne -, due giovani esploratori di Syrte, pianeta che sembra poter minacciare la Terra. Il loro compito sarà quello di capire le reali intenzioni dei suoi abitanti, divisi tra aristocratici governanti e sudditi decisi a ribellarsi.

Se all’interno di questa trama ancora non si sa quale sarà il contributo recitativo di Rihanna, di certo, a sentire Besson, l’interprete di “Umbrella” “avrà una grande parte”. Forse – ma questo è solo un rumour – nelle sembianze di un’aliena canterina, un ruolo sicuramente nelle sue corde. Soprattutto vocali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico