Avellino Prov.

Quindici, colpi di fucile contro il maglificio di “Libera”

Quindici (Avellino) – Inquietante episodio a Quindici, nel Vallo di Lauro, noto per la faida tra i clan cammoristici dei Cava e dei Graziano.

Durante la notte sono stati esplosi dei colpi di fucile contro il cancello del maglificio di “Libera” che sarà inaugurato domani da don Luigi Ciotti. Il maglificio è stato realizzato nella villa confiscata alla famiglia Graziano.

Si tratta dell’ennesima intidimidazione. Nei giorni scorsi ignoti avevano cosparso di urina la porta dell’ufficio del sindaco Rubinaccio. A settembre sono stati sparati colpi di pistola contro l’abitazione dello stesso primo cittadino.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, caso droni. Il sindaco De Cristofaro: "Le fantasie estive di Caterino" - https://t.co/Soy8D1qsvQ

Turchia, crolla la lira. Erdogan: "Ci attaccano ma noi abbiamo Allah" - https://t.co/7cuiC4P9Yb

Carta d'identità, Salvini: ripristinati "madre-padre" anziché "genitore 1-2" - https://t.co/QbdTIoljna

Napoli, calci e pugni alla madre: arrestato 32enne - https://t.co/x3lbFnoaZm

Condividi con un amico