Home

Max Gazzè, arriva il nuovo album “Maximilian”

Ritorna Max Gazzè: a due anni di distanza da “Sotto casa”, esce il nuovo album del cantautore romano. Il titolo è “Maximilian” e, in uscita il prossimo 30 ottobre, è stato anticipato dal singolo “La vita com’è”, che ha già superato i due milioni di visualizzazioni su Youtube. Un disco che si spera possa raggiungere lo stesso de “Il padrone della festa”, il progetto condiviso con gli amici e colleghi Daniele Silvestri e Niccolò Fabi.

Un disco, quello in uscita, che riporta, ancora una volta, in rilievo il potere e la fora calma spirituale dell’artista, tanto che in molti lo definisco “un terapeuta mattacchione, che trasmette serenità e allo stesso tempo regala spunti di riflessione poetici, densi di passione, ma sempre con un sorriso sardonico”. “Maximillian” come racconta Gazè è “frutto di un’immaginazione: è una presenza, è l’alter ego di Max Gazzè – dice il cantante e in relazione alla cover dell’album aggiunge –  Mi è apparso mentre sperimentavo con i sintetizzatori modulari a casa: a un certo punto un insieme di frequenze è esploso! Boom! Maximilian è una figura che nasce da un momento di sperimentazione, quindi; ho immaginato che un giorno questo Maximilian si impossessi di me e faccia dei dischi sperimentali”. E ancora: “In realtà questo era un progetto che avevo in cantiere già da molto tempo, e doveva essere il mio side project elettronico; poi ho visto nel cassetto 28 canzoni e mi sono detto ‘devo lavorarci prima che sia troppo tardi’. Ne ho scelte dieci per il disco. Ho creato un equilibrio tra i pezzi più pop, quelli più ricercati, quelli più progressive, che al di là del filo conduttore, che non c’è, avessero un senso”.

Un disco che è un po’ la sintesi della vita dell’artista: il cambiamento. Stando a sentire l’autore, “il tempo non esiste; che il tempo non è un’idea lineare di passato e di futuro, ma che tutto il tempo esiste nello stesso tempo. Esiste invece il cambiamento, che avviene nel tempo; non è il tempo che cambia, ma sono le cose che cambiano nel tempo. Tu convivi contemporaneamente con tutti i tuoi passati”. Considerazioni che ritornano e si rimescolano sulle note di “La vita com’è”, un brano che tra le righe sottintende l’invito ad “accettare i cambiamenti senza resistere, per essere più liberi e sereni in questo mondo: a farci soffrire è la frustrazione che si crea dal contrasto tra il modo in cui immaginiamo il futuro e il modo in cui le cose poi accadono realmente. Per apprezzare ciò che è positivo è bene conoscere a fondo ciò che è negativo”.

Un disco a cui seguiranno moltissime date live in giro per l’Italia.  OTR live, produttore della tournée, ha annunciato il “bis” delle date di febbraio – Bologna (5 e 6, Estragon Club), Milano (9 e 10, Alcatraz), Roma (19 e 20, Atlantico Live) e Firenze (25 e 26, Obihall) – e ha aggiunto nuovi cinque concerti. Il debutto del tour è al Palasport di Pescara (30 gennaio), per proseguire a Venaria Reale, Torino (La Concordia, 11 febbraio); Riva del Garda, Trento (Palasport, 12 marzo), a Padova (PalaGeox, 25 marzo) e a Rimini (Velvet Club, 2 aprile). Ma, la voglia di accontentare tutti ma proprio tutti, ha portato l’autore ad organizzazione la promozione anche negli in store. Ecco le date: Mini-live e set acustico per Max e la sua band: 30/10 Roma (Feltrinelli, ore 18:00 – via Appia Nuova); 2/11 Milano (Feltrinelli, ore 18:30 – piazza Piemonte); 3/11 Bologna (Feltrinelli, ore 18:00 – piazza Ravegnana); 4/11 Bari (Feltrinelli, 18:30 – via Melo); 5/11 Napoli (Feltrinelli, ore 18:00 – piazza dei Martiri); 11/11 Torino (Feltrinelli, ore 18:30 – Stazione Porta Nuova); 12/11 Firenze (Feltrinelli RED, ore 18:30 – piazza della Repubblica).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico