Home

Mattarella: “Italia in ripresa, ma ci vuole più Europa”

Roma – Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è intervenuto giovedì mattina nel corso della cerimonia di consegna delle insegne di Cavaliere del lavoro al Quirinale.

“Dopo una lunga crisi, in questi mesi abbiamo registrato dati incoraggianti di ripresa. Anche le principali istituzioni finanziarie internazionali hanno colto questi nostri segnali di maggior fiducia, che tocca ora a noi consolidare e rafforzare”, ha detto il capo dello Stato.

“Le imprese italiane hanno buon vento alle loro spalle: dobbiamo fare in modo che migliorino le condizioni sul piano amministrativo, fiscale, ordinamentale perché possano esprimersi in modo virtuoso”, ha aggiunto rivolgendosi ai nuovi Cavalieri.

“Legalità e lotta alla corruzione sono condizioni irrinunciabili per la nuova crescita italiana mentre l’Unione europea riduce il suo peso e il suo potenziale”.

“Non c’è alternativa all’integrazione europea: va rafforzata la governance dell’area euro, dotandola di strumenti comunitari e parlamentari, non soltanto intergovernativi. Ma c’è bisogno di più Europa anche in campo sociale e del lavoro”, ha concluso Mattarella invocando maggiore coordinamento soprattutto per gestire la lotta al terrorismo e i pesanti flussi migratori.

 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico