Campania

Maltempo, allagamenti in Campania: strade diventano fiumi in piena

Pesanti danni per il nubifragio abbattutosi nella tarda serata di sabato sulla Campania. A Napoli chiusa una sala operatoria dell’ospedale San Paolo, destinata alle urgenze, che si è allagata questa notte al punto da rendere impraticabile il suo utilizzo.

In provincia particolarmente colpite le zone a nord del capoluogo, come Giugliano e Casandrino, dove si sono verificati allagamenti, così come a Villaricca dove è franata la strada lungo il centralissimo corso Matteotti, situazione che ha richiesto l’evacuazione di sei famiglie. A Sant’Antimo numerosi allagamenti nel centro storico.

Disagi anche sulla fascia costiera, a Castellammare di Stabia, e nell’area flegrea, a Pozzuoli e Bacoli, dove le fogne non hanno retto.

Altrettanto critica la situazione in provincia di Caserta, soprattutto ad Aversa e nell’agro aversano dove le strade sono diventate dei fiumi in piena, comportando danni ad abitazioni ed esercizi commerciali. Allagata la statale Appia che collega Aversa con i comuni di Sant’Antimo, Giugliano e Melito, invasa da fango e detriti.

In alcune zone si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Fortunatamente non si sono registrati feriti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico