Italia

AULA, Seduta 512 – Approvate le norme sul reato di omicidio stradale

Roma – AULA, Seduta 512 – Approvate le norme sul reato di omicidio stradale

ODG | Resoconto Stenografico | Resoconto Sommario

La Camera ha approvato la proposta di legge, già approvata in un testo unificato dal Senato: Introduzione del reato di omicidio stradale e del reato di lesioni personali stradali, nonché disposizioni di coordinamento al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e al decreto legislativo 28 agosto 2000, n. 274 (C. 3169-A), con conseguente assorbimento delle proposte di legge abbinate. Il provvedimento passa ora nuovamente all’esame dell’altro ramo del Parlamento.

Dopo una inversione dell’ordine del giorno, è stata approvata la proposta della Giunta per le autorizzazioni di concedere l’autorizzazione all’utilizzo di intercettazioni di conversazioni nei confronti di Nicola Cosentino, deputato all’epoca dei fatti (Doc. IV, n. 10-A).

Infine la Camera ha approvato la mozione Ravetto n. 1-00989, respinge la mozione Brescia n. 1-01033; approva altresì le mozioni Fiano n. 1-01035, Marotta n. 1-01039, Palazzotto n. 1-01045, Artini n. 1-01047 e Mazziotti di Celso n. 1-01048, per quanto non assorbite; respinge infine la mozione Molteni n. 1-01049, concernenti Iniziative volte all’istituzione presso i tribunali ordinari di sezioni specializzate per i procedimenti giurisdizionali in materia di immigrazione.

Nella parte antimeridiana della seduta odierna la Camera approva la premessa, come riformulata, ed il primo capoverso, lettera c), del dispositivo della mozione Businarolo n. 1-00783 (Nuova formulazione), di cui con successiva votazione respinge la restante parte; approva quindi la mozione Scotto n. 1-00912, nel testo riformulato e per quanto non assorbita, nonché le mozioni Misiani n. 1-01032, Guidesi n. 1-01034, Tancredi n. 1-01036, Palese n. 1-01037, Mucci n. 1-01042, Mazziotti Di Celso n. 1-01043 e Rampelli n. 1-01044, per quanto non assorbite, concernenti Iniziative per assicurare maggiore trasparenza e partecipazione nelle procedure di nomina dei membri dei consigli di amministrazione delle società partecipate dallo Stato e da altri soggetti pubblici.

Alle ore 15 ha avuto luogo lo svolgimento di interrogazioni a risposta immediata, trasmesse in diretta televisiva, sui seguenti argomenti: iniziative in relazione alla crisi in Libia (Cirielli – FdI-An); iniziative di competenza per garantire ai genitori la piena conoscenza del piano dell’offerta formativa scolastica alla luce delle direttive emanate con la circolare del 15 settembre 2015 (Gigli – PI-CD); iniziative per la piena attuazione dei percorsi di alternanza scuola-lavoro (Zoggia – PD); chiarimenti ed iniziative di competenza in merito all’utilizzo di strutture dell’Università di Udine per un’iniziativa di carattere politico, che ha avuto luogo il 23 e il 24 ottobre 2015 (Brunetta – FI-PdL); tempi e modalità di attuazione delle disposizioni del decreto-legge “destinazione Italia” riguardanti il credito d’imposta per le piccole e medie imprese per l’attivazione di servizi di connettività digitale (Alfreider – Misto); elementi ed iniziative in merito alla crisi industriale di Alitalia maintenance systems (Saltamartini – LNA); iniziative per la ripresa dell’attività produttiva degli stabilimenti della ex Antonio Merloni spa (Galgano – SCpI); chiarimenti in merito alle ragioni ed agli effetti della decisione del Governo di innalzare il limite di utilizzo del denaro contante nei pagamenti (Paglia – SEL); iniziative di competenza in merito alla permanenza in carica del Governatore della Banca d’Italia e in merito alla questione della partecipazione alla compagine azionaria di Banca d’Italia di soggetti vigilati dalla medesima (Pesco – M5S); iniziative per ridurre il carico fiscale delle imprese, con particolare riferimento all’incremento della quota di deducibilità dal reddito d’impresa della tassazione locale sugli immobili strumentali, in specie per i settori manifatturiero ed alberghiero (Lupi – AP).

Per il Governo sono intervenuti il Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale Paolo Gentiloni Silveri, la Ministra dell’istruzione, dell’università e della ricerca Stefania Giannini, la Ministra dello sviluppo economico Federica Guidi e il Ministro dell’economia e delle finanze Pier Carlo Padoan.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico