Italia

AULA, Seduta 511 – Approvazione di mozioni su prodotti fitosanitari e cooperazione in favore di paesi africani

Roma – AULA, Seduta 511 – Approvazione di mozioni su prodotti fitosanitari e cooperazione in favore di paesi africani

ODG | Resoconto Stenografico | Resoconto Sommario

La Camera ha approvato la mozione Benedetti n. 1-00720 (Ulteriore nuova formulazione), limitatamente alla premessa, ad eccezione dei capoversi 3, 5, 21, 25, 27, 32 e 33, che sono respinti con successiva votazione; ha approvato quindi il dispositivo della medesima mozione, come riformulato, ad eccezione dei capoversi 2, 5, 6, 7, 15 e 18, che sono stati successivamente respinti con distinte votazioni; ha approvato altresì la mozione Zaccagnini n. 1-01019, come riformulata e per quanto non assorbita, ad eccezione dei capoversi 1 e 2 del dispositivo, che sono stati respinti con successiva votazione; ha approvato quindi le mozioni Dorina Bianchi n. 1-01022 e Oliverio n. 1-01023, per quanto non assorbite, nonché le mozioni Palese n. 1-01024 (Nuova formulazione) e Faenzi n. 1-01026, come riformulate e per quanto non assorbite, concernenti autorizzazione alla commercializzazione e all’utilizzo dei prodotti fitosanitari.

Su richiesta del presidente della Commissione Ambiente, Realacci, la Camera ha approvato il rinvio ad altra seduta del seguito dell’esame disegno di legge, già approvato dal Senato: S. 1678 – Deleghe al Governo per l’attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 febbraio 2014, sull’aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d’appalto degli enti erogatori nei settori dell’acqua, dell’energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (C. 3194-A).

Infine la Camera ha approvato le mozioni Alli n. 1-00956 (Nuova formulazione), Spadoni n. 1-01018 (Nuova formulazione), come riformulata e per quanto non assorbita, ad eccezione del terzo, quarto e ottavo capoverso del dispositivo; il terzo e il quarto capoverso del dispositivo della mozione Spadoni n. 1-01018 (Nuova formulazione), di cui ha respinto con successiva votazione l’ottavo capoverso; approvato altresì la mozione Vargiu n. 1-01027, come riformulata, respinto la mozione Guidesi n. 1-01028, approvato la mozione Palazzotto n. 1-01030 (Nuova formulazione), ad eccezione dei capoversi primo, secondo, terzo, quinto sesto e settimo del dispositivo, che sono respinti con successiva votazione; ha approvato infine le mozioni Sberna n. 1-01038 e Palese n. 1-01040, come riformulate, e Rampelli n. 1-01041, concernenti Iniziative per rafforzare la cooperazione allo sviluppo a favore dei Paesi africani, anche nella prospettiva della riduzione dei flussi migratori.

Nella parte antimeridiana della seduta ha avuto luogo lo svolgimento di interrogazioni sui seguenti argomenti: iniziative di competenza per assicurare adeguati standard nel servizio di trasporto ferroviario, con specifico riferimento al territorio dell’Umbria (Giulietti – PD; Gallinella – M5S); iniziative in relazione alla bonifica della raffineria Tamoil di Cremona (Rostellato – PD); iniziative per la tutela dell’orso bruno nel settore centro-orientale dell’arco alpino (Gagnarli – M5S). Per il Governo sono intervenuti il sottosegretario per le infrastrutture e i trasporti Umberto Del Basso de Caro e la sottosegretaria per l’ambiente e la tutela del territorio e del mare Silvia Velo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico