Aversa

Un team di architetti aversani firma lo showroom di Tekla

Aversa – Non ancora architetti, ma con le idee ben chiare in testa tanto da partecipare e aggiudicarsi un concorso per la progettazione dello show-room di una nota industria del settore infissi. Stiamo parlando di un team composto in massima parte da giovani studenti della facoltà di architettura di Aversa.

L’azienda Tekla, specialista nel settore degli infissi con sede a Sarno, nello scorso mese di maggio, emana un bando per la progettazione del suo showroom. Obiettivo dichiarato: trasformare l’attuale negozio di 200 mq è in uno molto più ampio, dove poter meglio esporre i prodotti, investire su tanti altri.  Insomma, richiedono un negozio per poter crescere, con alcuni requisiti, tra i quali anche quello di poter ospitare professionisti (architetti, ingegneri, designer) in totale comfort e relax mentre scelgono i prodotti ed una galleria d’arte.

Ecco, allora, che Alfredo Marotta, Teresa di Gennaro, Maurizio Calierno ed Emanuele Amelio, tutti ancora studenti, e capitanati dall’architetto Luigi di Gennaro, formano un gruppo che prenderà poi il nome di T34M5L (perchè per risultare anonimi e quindi evitare favoritismi era stato richiesto un codice alfa-numerico).

A partecipare ben 12 gruppi tecnici tra i quali, alla fine, viene scelto il gruppo aversano di Alfredo Marotta e compagni. Il verbale che dichiara la scelta operata è stato pubblicato non solo sul sito della Tekla, ma anche su quello dell’ordine degl’architetti di Salerno. In commissione anche un docente in servizio ad Aversa, Lorenzo Capobianco. La premiazione in programma per venerdì prossimo, 23 ottobre, nella sede dell’azienda.

Tratto distintivo del progetto: “Partire da un intervento architettonico con la speranza di stravolgere quella che è la realtà commerciale. Si propone un’architettura basata su forme archetipe e materiali semplici, che possono assumere configurazioni complesse”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico