Sessa Aurunca - Cellole

“Puliamo il Mondo”, appuntamento al Teatro Romano

Sessa Aurunca – Come ogni anno, l’associazione Legambiente organizza “Puliamo il Mondo”, la più grande iniziativa nazionale di volontariato, con la collaborazione di Anci e con i patrocini di Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del Mare, Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca e di Upi.

Ogni anno, da oltre vent’anni, volontari di tutto il mondo si danno appuntamento in oltre 120 Paesi per scendere in piazza e dare un segnale concreto di voglia di fare e di identità territoriale. In Italia sono ogni anno più numerosi, 600 mila nel 2014, distribuiti in 1700 e insieme alle amministrazioni comunali hanno contribuito a rendere migliore il nostro Paese, ripulendo e restituendo alla comunità circa 4000 aree.

Puliamo il Mondo con un gesto semplice aiuta a rinsaldare il rapporto tra l’ambiente e i cittadini, tra le comunità e gli enti pubblici, tra le scuole e le famiglie, uniti da un obiettivo comune: rendere migliore il nostro territorio.

Il circolo Legambiente “Alfredo Petteruti”, come ogni anno, non ha voluto mancare a quest’appuntamento, cui ha aderito il Comune di Sessa Aurunca, e alla quale collaboreranno l’Istituto comprensivo “Gaio Lucilio” con la presenza di tre classi della Scuola Media, la Pro Loco e la Protezione Civile.

L’iniziativa, autorizzata dalla Soprintendenza di Salerno, si svolgerà, sabato 17 ottobre, nel Teatro Romano di Sessa Aurunca, dalle ore 8 alle 13.

Due gli obiettivi precisi che rispondono a questa scelta: abituare i ragazzi a capire e a rispettare la bellezza di un patrimonio storico; conoscere e amare questo patrimonio che appartiene alla memoria collettiva, tutelandone la struttura e mantenendone integra la pulizia e il decoro.

Non a caso una volontaria di Legambiente e della Pro Loco, con laurea in Beni Ambientali, spiegherà ai ragazzi anche la storia del Teatro.

I volontari di Legambiente procederanno alla pulizia di erbacce e arbusti con attrezzi idonei a non arrecare alcun danno alle “antiche Pietre”, mentre i ragazzi della Scuola Media aiuteranno a raccogliere, con i guanti, le erbe in sacchetti predisposti all’uso.

Un gazebo, allestito nella piazzetta antistante l’ingresso del Teatro, accoglierà partecipanti e simpatizzanti ai quali saranno distribuiti vari kit e materiale informativo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico