Orta di Atella

Parco giochi e strutture sportive: presto l’affidamento in concessione

Orta di Atella – Una gara d’appalto per l’affidamento in concessione delle strutture sportive di Orta di Atella quella deliberata dalla giunta comunale guidata dal sindaco Giuseppe Mozzillo che riguarda il parco giochi, il palasport, il campo sportivo e il bocciodromo.

“E’ necessario ed urgente rendere fruibile dette strutture da parte della collettività e della popolazione giovanile, in particolare per quanto attiene l’utilizzo dei giochi all’aperto e degli impianti sportivi”, scrivono gli esponenti dell’esecutivo nella deliberazione, demandando all’ufficio tecnico di disporre tutti gli atti necessari per l’espletamento del bando di gara.

Le concessioni avranno la durata di non oltre cinque anni. I concessionari verseranno un canone annuo al Comune sulla base dello stato dei luoghi ed eventuali lavori da effettuare. La riqualificazione delle strutture, se necessaria, sarà a carico del concessionario in virtù di un apposito progetto redatto dall’Ufficio tecnico comunale a cui il concessionario dovrà attenersi con l’intesa che la spesa verrà ammortizzata nel corso degli anni di concessione.

Gli incassi derivanti dalle tariffe d’uso degli impianti sportivi costituiranno utili per il concessionario e rientreranno nel calcolo del canone annuo. Le spese di tutte le utenze per le quali il concessionario provvederà ad intestarsi i relativi contatori saranno a suo carico.

L’affidatario, inoltre, dovrà riservare in favore del Comune una quota di disponibilità per la funzione pubblica in termini di tempo sia del parco giochi che di tutte le strutture sportive.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico