Aversa

Movida, test per alcol e droga: centinaia di persone e veicoli controllati

Aversa – Operazione congiunta delle forze dell’ordine ad Aversa, nell’ultimo weekend, per contrastare la “movida selvaggia”. In campo gli uomini del commissariato di Polizia, della Polizia stradale di Caserta e del Reparto prevenzione crimine, i carabinieri del reparto territoriale, i finanzieri del gruppo normanno e gli agenti della Polizia municipale.

Particolarmente incisivo il controllo per il contrasto alla guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, alla presenza di un medico della Polizia che, a bordo di un camper appositamente allestito ad ufficio sanitario mobile, ha utilizzato precursori e kit diagnostici per verificare l’assunzione di droga e che hanno consentito accertamenti veloci e garantita la riservatezza, nell’ambito di una campagna che ha interessato anche altre province italiane. Il dispositivo ha permesso l’accertamento su strada mediante uno screening sulla saliva evitando di dover ricorrere ad una struttura ospedaliera.

Identificate 233 persone e controllati 125 veicoli. Sono stati predisposti sette posti di controllo nei luoghi di maggiore aggregazione di giovani aversani e di tutti coloro che si riversano nella città normanna.

Tra le persone controllate tre giovani, di cui due neopatentati, sono stati denunciati perché sorpresi alla guida sotto l’effetto dell’alcool, mentre un terzo è risultato positivo allo screening per la droga. Le patenti ritirate sono state 11 mentre 55 sono state le sanzioni elevate per le violazioni al codice della strada e 80 il totale dei punti decurtati. Un giovane è stato segnalato all’autorità amministrativa perché trovato in possesso di cocaina per uso personale.

I controlli si sono protratti per l’intera notte anche al fine di verificare la regolare chiusura degli esercizi commerciali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico