Aversa

Defibrillatore scollegato, un guasto Telecom mette malato a rischio

Aversa – La vita appesa ad un filo non è sempre un modo di dire.

È questo il caso di Giacomo (il nome è di fantasia) che per vivere ha proprio bisogno di un filo, quello del telefono che collega il defibrillatore installatogli dagli specialisti dell’ospedale “Monaldi” di Napoli per tenere sotto controllo il suo cuore che fa i capricci.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico