Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Chiese pizzo a commerciante e al gestore del cimitero: arrestato

Mondragone – E’ ritenuto responsabile di estorsione aggravata Mario Cuoco, 51 anni, di Mondragone.

L’uomo, in concorso con un esponente del clan Fragnoli-Gagliardi, nel periodo tra dicembre 2014 e gennaio 2015, avrebbe chiesto il pizzo ad un commerciante mondragonese e al gestore del cimitero.

Il provvedimento, emesso dal gip del tribunale di Napoli, è scaturito da un’indagine compiuta dai carabinieri della compagnia di Mondragone, supportata dalle dichiarazioni di collaboratori di giustizia affiliati al clan.

A Cuoco, già detenuto, a Santa Maria Capua Vetere a seguito di provvedimento di fermo relativo allo stesso reato, il provvedimento è stato notificato in carcere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico