Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, niente stipendio: protestano gli operatori ecologici

Casapesenna – Gli stipendi tardano ad arrivare e gli operatori del servizio di igiene urbana proclamano lo stato di agitazione, a partire dal sabato 24 ottobre.

A comunicarlo è il sindacato Filas (Federazione italiana lavoratori ambiente e servizi), in una nota, a firma del segretario regionale vicario Domenico Merolla, inviata al sindaco di Casapesenna, Marcello De Rosa, e alla “Leucopetra”, società concessionaria del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti urbani.

In particolare, i lavoratori lamentano la mancata erogazione dello stipendio di settembre che doveva essere percepito entro lo scorso 15 ottobre.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico