Trentola Ducenta

Candidato sindaco, il Pd organizza le Primarie di coalizione

Trentola Ducenta – La sezione del Partito Democratico, su proposta del segretario locale Paolo Bottigliero, ha indetto in occasione della assemblea degli iscritti tenutasi domenica nella locale sezione, le primarie di coalizione per la scelta del candidato sindaco da contrapporre all’attuale amministrazione.

Considerato che Trentola Ducenta andrà per la prima volta al voto con il sistema proporzionale, il Pd rinuncia alla legittima scelta del candidato sindaco con meccanismi prettamente interni al partito e si apre alle associazioni, ai cittadini e alle forze “che vogliono – spiegano i democrat – impegnarsi attivamente e contribuire ad un reale rinnovamento della classe dirigente della città”.

La proposta delle Primarie, da parte del segretario locale, è stata accolta con entusiasmo dai militanti e dai moltissimi simpatizzanti presenti. Tutti i presenti, all’unanimità, hanno investito il segretario Bottigliero di rappresentare il partito in questa importante competizione. A dare forza e sostegno alla candidatura di Bottigliero, il segretario provinciale Raffele Vitale, il deputato Camilla Sgambato, il consigliere regionale Stefano Graziano e l’eurodeputato Nicola Caputo, presenti alla assemblea per sponsorizzare la candidatura.

A breve sarà nominata una commissione che provvederà alla stesura del regolamento delle Primarie, della carta d’intenti da far sottoscrivere ai candidati alle primarie e saranno resi noti i criteri e i termini per la partecipazione alle primarie.

Bottigliero commenta: “Sono felice della positiva risposta da parte di tutti i presenti alla proposta delle primarie e soprattutto del sostegno di tutti i rappresentanti istituzionali del partito intervenuti. Ho ritenuto che la strada delle Primarie, allargate a tutte le forze di opposizione, fosse l’unica percorribile in un contesto come quello di Trentola Ducenta tenuta in ostaggio da circa trent’anni da una cappa di potere che soffoca ogni iniziativa propositiva e alternativa all’attuale amministrazione. Invito, pertanto, tutte le forze di opposizione a contribuire nell’esclusivo interesse della città alla creazione di una rinnovata classe dirigente in grado di dare il via ad un nuovo corso storico della nostra città”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico