Casoria

Rapine in banche e gioiellerie, sei arresti nel Napoletano

Casoria (Napoli) – Sei persone, accusate di rapina aggravata, lesioni personali e detenzione illegale di arma da sparo, sono state arrestate dai carabinieri di Casoria in esecuzione di un’ordinanza emessa dal gip del tribunale di Napoli Nord.

L’indagine è stata avviata nel 2013, a seguito di una rapina messa a segno in una gioielleria di Casoria, nel corso della quale rimase ferita una persona.

Lo sviluppo investigativo ha permesso di accertare l’esistenza di un gruppo criminale che metteva a segno rapine prevalentemente in istituti di credito ed in gioiellerie. Alcune persone del gruppo avrebbero messo a segno due colpi in banche di Tricase (Lecce) e Misano Adriatico (Rimini).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico