Napoli

“Infermieri relegati ad operatori”, protesta a Napoli

Napoli – Hanno sfidato la pioggia i lavoratori del comparto socio-sanitario della Campania che a Napoli hanno dato vita ad una protesta in piazza Plebiscito, davanti alla sede della Prefettura, per denunciare i disagi professionali della categoria.

In particolare, denunciano la mancata applicazione di una legge regionale del 2014 che regola la gestione del personale all’interno delle strutture sanitarie della Campania. Da qui l’appello al governatore De Luca al fine di garantire un servizio migliore ai pazienti.

“Gli infermieri professionali vengono sottratti dalle proprie mansioni perché costretti a fare gli operatori. E chi ne subisce sono gli ammalati”, dicono i manifestanti.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico