Napoli

“Infermieri relegati ad operatori”, protesta a Napoli

Napoli – Hanno sfidato la pioggia i lavoratori del comparto socio-sanitario della Campania che a Napoli hanno dato vita ad una protesta in piazza Plebiscito, davanti alla sede della Prefettura, per denunciare i disagi professionali della categoria.

In particolare, denunciano la mancata applicazione di una legge regionale del 2014 che regola la gestione del personale all’interno delle strutture sanitarie della Campania. Da qui l’appello al governatore De Luca al fine di garantire un servizio migliore ai pazienti.

“Gli infermieri professionali vengono sottratti dalle proprie mansioni perché costretti a fare gli operatori. E chi ne subisce sono gli ammalati”, dicono i manifestanti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico