Napoli

Carabinieri contro smercio di stupefacenti

Napoli. Piazza Bellini e dintorni, in manette 4 pusher. dall’inizio dell’anno 47 arresti in quella zona (39 extracomunitari e 8 italiani)

Pomeriggio e serata calda ieri a piazza Bellini, con l’arresto di un pusher italiano, e sul largo Giovanni Maggiore, dove sono stati bloccati 3 spacciatori gambiani.

Due interventi mirati portati a termine dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli dopo alcuni servizi di osservazione. La prima azione nel Largo Giovanni Maggiore. Alcuni militari in borghese hanno notato lo strano afflusso di giovani vicino ai tre cittadini gambiani. Non appena hanno avuto la conferma trattarsi di una attività di cessione di droga sono intervenuti bloccando acquirenti e spacciatori, gli arrestati tre giovani tutti provenienti dal Gambia. Bloccati dagli operanti, i tre sono stati sorpresi in possesso di decine di dosi già preparate per la vendita, complessivamente 43,16 grammi di marijuana e 18,29 grammi di hashish.

Poco più tardi, in piazza Bellini, i motociclisti del Nucleo Radiomobile hanno bloccato un 18enne, napoletano. Dall’inizio dell’anno i reparti dell’Arma operativi in città durante i vari servizi antidroga attuati in piazza Bellini hanno contato 47 arresti di pusher, 39 dei quali cittadini extracomunitari (la cui attività di spaccio è verosimilmente riconducibile al controllo dei gruppi criminali attivi nel centro storico di Napoli).

Rione Traiano, Carabinieri arrestano 29enne per spaccio di cocaina. Su terreno adiacente un lotto di edilizia popolare qualcuno coltivava cannabis. I carabinieri del nucleo operativo di bagnoli e della stazione rione traiano nel corso di un servizio antidroga effettuato su una “piazza di spaccio” in via tertulliano hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 29enne, residente in via salvador dalì, già noto alle ffoo per reati dello stesso tipo. Con un servizio di osservazione a distanza i militari dell’arma hanno monitorato i movimenti del giovane e documentato varie cessioni di cocaina a giovani del luogo, poi identificati e segnalati al prefetto quali assuntori di droga. Le perquisizioni conseguenti, sia personale che del suo veicolo, hanno portato al rinvenimento e sequestro di 16 grammi di cocaina, 34 dosi che l’uomo deteneva insieme a 900 euro in banconote di vario taglio. Nel contesto operativo sono state inoltre scoperte e sequestrate 6 piante di cannabis indica dell’altezza di circa un metro e peso complessivo di 9 kg., coltivate in un terreno adiacente un lotto di edilizia popolare, sempre di via tertulliano. L’arrestato è stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico