Napoli

Cantone: “A Napoli c’è emergenza di morti per strada”

Più uomini per strada? “Questo è sempre utile, ma il tema vero è che occorre lavorare sulla prevenzione in certi quartieri napoletani che da troppo tempo sono abbandonati”. A parlare è Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità nazionale anti corruzione, a Napoli per una lezione alla Facoltà di Giurisprudenza della Federico II.

Rispondendo a una domanda sulla sicurezza a Napoli, Cantone ha spiegato che “quando ci sono quartieri con un certo livello di evasione scolastica, e certi redditi economici puoi mettere tutti gli eserciti di questo mondo, ma diventa comunque complicato”.

“A Napoli – ha affermato – purtroppo in questo momento c’è un’emergenza ‘morti per strada’ che forse rende meno evidenti fenomeni di malaffare di tipo diverso”. “A me pare che morti per strada non facciano neanche più di tanto rumore – ha aggiunto – perché non mi pare che ci sia questo senso di indignazione generale”.

“Quello che è avvenuto l’altro giorno non ha precedenti – ha sottolineato – una persona morta è rimasta per oltre due ore a terra e nessuno ha chiamato le forze dell’ordine. Mi auguro che nessuno se ne sia accorto e che non sia avvenuto nel disinteresse generale”. “Non credo che esistano punti di non ritorno – ha concluso – ma certo è un fatto che il livello a cui ci si abitua a questi fatti è sempre più alto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico