Campania

Campania, Severino Nappi lascia Ndc e approda in Forza Italia

Campania – Severino Nappi, uomo di punta degli alfaniani in Campania ed ex assessore regionale al Lavoro, lascia il Nuovo Centro Destra e passa in Forza Italia. Per lui la carica di vice coordinatore regionale con delega alle Amministrazioni locali, che si aggiunge a quella di responsabile nazionale del Dipartimento lavoro e sviluppo.

Nappi, che si è detto “onorato” degli incarichi, parla di “scelta di coerenza” che ha caratterizzato il suo passaggio tra le fila di Forza Italia, lasciando Ncd, anche in vista di possibili alleanze con il Pd per le prossime comunali. “Un partito che ha al suo interno la parola ‘centrodestra’ – ha sottolineato – doveva mantenere quella strada”. “É evidente che quella incoerenza ha influito – ha aggiunto – io invece sono coerente con la logica alla base del lavoro che ho svolto in questi anni”.

Intanto, Forza Italia serra i ranghi in vista delle elezioni comunali della prossima primavera e punta, prima di tutto, a “una coalizione forte, coesa, competitiva”. Non sciolgono però la riserva sull’ufficialità della candidatura di Gianni Lettieri, pronto a competere contro i candidati delle altre coalizioni, nonostante una cena con il presidente del partito, Silvio Berlusconi.

“Noi partiamo da Lettieri – ha spiegato Domenico De Siano, coordinatore regionale del partito in Campania – Lettieri ha ribadito che lui sta lavorando per la coalizione e un programma concreto, ma è chiaro che il ragionamento è più complesso perché coinvolge tutti i partiti del centrodestra e i movimenti civici che ci vorranno sostenere”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico