Sorrento - Vico E. - Massa Lubrense - Piano di Sorrento - Sant’Agnello - Meta

Spaccio sulla Penisola Sorrentina: 4 arresti e nove minori denunciati

Massa Lubrense (Napoli) – Quattro arresti e nove minorenni denunciati a piede libero. E’ il bilancio dell’operazione antidroga compiuta dai finanzieri del comando provinciale di Napoli che hanno sgominato un’organizzazione dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti sulla penisola sorrentina.

In manette Mario Di Riso, 23 anni, di Castellammare di Stabia; Antonio Ercolano, 22, Liberato Cioffi, 23, e Augusto Prestileo, 20, tutti di Massa Lubrense.

Le misure cautelari e gli avvisi sono giunti al termine di una lunga e approfondita attività d’indagine condotta dai militari della Tenenza di Massa Lubrense e coordinata dalla Procura di Torre Annunziata.

Accertate decine di episodi di spaccio e detenzione di stupefacente da parte degli indagati. Nel corso dei numerosi riscontri investigativi, le Fiamme Gialle hanno più volte sequestrato a ragazzi, a volte giovanissimi, della Penisola Sorrentina diversi quantitativi di hashish e marijuana.

Dopo aver decifrato il particolare gergo utilizzato nel corso delle conversazioni telefoniche, i finanzieri sono riusciti a porre termine a una fiorente e sempre più preoccupante attività di scaccio che interessava in modo sempre più dilagante anche insospettabili ragazzi minorenni che diventavano veri e propri “corrieri della droga”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico