Home

Lavoro, Squinzi: “L’immigrazione non risolve problemi. Dare futuro ai giovani”

Roma – E’ intervenuto in merito alla questione immigrati, Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria che ha sottolineato la difficile situazione lavorativa attuale.

“In questo momento non è l’immigrazione che può risolvere i nostri problemi – ha dichiarato – Abbiamo bisogno innanzitutto di ridare lavoro agli italiani. La maggior parte degli stranieri sembra avere come destinazione finale altri paesi. Cominciamo a ridare un futuro ai nostri giovani”.

“Ciò può apparire come una visione un pò egoista, ma è necessario”, ha aggiunto. 

E ancora: “L’immigrazione alla lunga è sempre un fenomeno positivo. Ma in questo frangente l’Italia per la gran parte di loro è solo una stazione di passaggio, tra una frontiera e l’altra, mentre le mete vere, dove mettere radici, sono rappresentate da altri paesi”.

Immediato il commento del leader di Lega nord Matteo Salvini che ha dichiarato di condividere appieno il pensiero di Squinzi: “Bravissimo! Parole chiare e di buonsenso. Chissà se Renzi darà della “bestia” anche a lui”. Favorevole anche Giovanni Toti, presidente Liguria: “Squinzi ha ragione. Il Pd è troppo preso a contare voti al Senato”, ha dichiarato.

Contraria invece Marietta Tidei, dei dem, che ha detto: “Non condivido le preoccupazioni del presidente di Confindustria, l’accoglienza dei migranti non è incompatibile con la possibilità di dare lavoro ai giovani italiani”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Camorra, stipendio dal clan: chiesto il carcere per la sorella del boss Zagaria - https://t.co/4EcZsL0O7c

Aquarius, pace tra Conte e Macron: incontro a Parigi per iniziative comuni su migranti - https://t.co/dcqj3wyBnC

Messina, incendio in un appartamento: muoiono due fratellini - https://t.co/6U9w89MDTg

Stadio Roma, Parnasi: "Mai commesso reati". Indagato anche sovrintendente - https://t.co/9a0PVdCwCG

Condividi con un amico