Home

Grecia, vede migrante in mare e gli salva la vita: la storia di Mohamed

Kos – Era in gita in barca con il marito e le figlie, quando ha visto un uomo in mare, in evidenti difficoltà, e gli ha salvato la vita. 

E’ stata l’ex modella Sandra Tsiligeridu a salvare il siriano Mohamed a cui, in balia delle onde del mar Egeo, non rimaneva molto da vivere. La donna, sconvolta, ha raccontato l’esperienza di chi ha realmente capito cosa sia l’immigrazione e quanto soffrano gli stranieri a dover lasciare le loro terre.

“Ho visto una mano, pensavamo fosse un sub, poi abbiamo capito che si trattava di un uomo in difficoltà – ha raccontato Sandra – Era incosciente quando l’abbiamo avvistato”. Il profugo è stato portato sulla barca dove, in stato di ipotermia, è stato coperto con tutte le asciugamani che erano a bordo. Poi l’abbraccio con la donna, che è diventato il simbolo della solidarietà verso il prossimo. 

“Mi ha stretto la mano dicendomi grazie, è un grazie che non dimenticherò mai. Non sono un eroe, al posto mio chiunque si sarebbe comportato allo stesso modo”, ha concluso la donna.

Solo in un secondo momento, Sandra e gli altri presenti hanno potuto conoscere la storia di Mohamed, 28 anni, originario della Siria, che prima di essere gettato in mare per recuperare un remo, era a bordo di un gommone con altre 39 persone. La corrente non gli aveva permesso di risalire sul barcone e così era rimasto in acqua per oltre 13 ore. 

La vicenda si è verificata lo scorso 27 agosto al largo di Kos, in Grecia. In base al suo racconto, Mohamed sarebbe riuscito a salvarsi solo grazie al giubbotto di salvataggio che gli era stato lanciato da alcuni connazionali dopo essere caduto in mare.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cesa, rifiuti sversati in zona Arena. Il sindaco Guida: "Presto sarà individuato e multato" - https://t.co/s4noPcaLCx

Furti in aziende agricole del Barese: sgominata banda del "Dottore" - https://t.co/H9tVybor66

Torino, prodotti per la scuola pericolosi: maxi sequestro in negozio cinese https://t.co/RC876QXSf2

Droga con "pagamento dilazionato" all'accredito dello stipendio: 12 arresti in Valsusa - https://t.co/hXVgibqKr0

Condividi con un amico